La lotta per la Scarpa d’Oro è apertissima (e possono vincerla almeno in 6) La lotta per la Scarpa d’Oro è apertissima (e possono vincerla almeno in 6)
Uno dei riconoscimenti più ambiti a livello individuale, per un calciatore, è la famosa Scarpa d’Oro, vale a dire il trofeo che viene assegnato... La lotta per la Scarpa d’Oro è apertissima (e possono vincerla almeno in 6)

Uno dei riconoscimenti più ambiti a livello individuale, per un calciatore, è la famosa Scarpa d’Oro, vale a dire il trofeo che viene assegnato a chi, in una stagione, segna più gol nel proprio campionato nazionale.

Per l’assegnazione di questo trofeo, a livello europeo, vengono tenuti in considerazione i gol segnati, ma anche un coefficiente di difficoltà, che è per esempio più alto per i campionati principali e più basso per quelli considerati meno difficili (per esempio quello portoghese o quello turco).

E quest’anno la lotta per la conquista della Scarpa d’Oro sembra più aperta che mai, con – al momento – 5 calciatori a pari merito al primo posto e almeno altri due che fino a fine anno potranno inserirsi nella bagarre.

Andiamo a vedere, allora, la classifica attuale della Scarpa d’Oro 2017-18.


Mohamed Salah (Liverpool): 48 punti (24 gol, coeff. 2)

Ciro Immobile (Lazio): 48 punti (24 gol, coeff. 2)

Harry Kane (Tottenham): 48 punti (24 gol, coeff. 2)

Lionel Messi (Barcellona): 48 punti (24 gol, coeff. 2)

Edinson Cavani (PSG): 48 punti (24 gol, coeff. 2)

Jonas (Benfica): 46,5 punti (31 gol, coeff. 1,5)

Robert Lewandowski (Bayern Monaco): 46 punti (23 gol, coeff. 2)

A meno di miracoli, Harry Kane, che ieri ha subito un brutto infortunio alla caviglia e rischia di saltare parecchie settimane, dovrebbe essere fuori dalla lotta.

Ma gli altri, ovvero Salah, Immobile, Cavani, Messi, Jonas e Lewandowski, sembrano essere tutti candidati piuttosto autorevoli.

Va detto, però, che Jonas, per esempio, avrà bisogno di un exploit notevole, visto che i suoi gol valgono mezzo punto in meno degli altri. E Lewandowski, invece, potrebbe essere “penalizzato” dal Bayern, che potrebbe vincere il campionato tra qualche settimana e quindi, eventualmente, tenerlo poi a riposo per la Champions League.

Restano quindi più probabili le candidature di Immobile, Cavani, Messi e Salah: chi tra loro si porterà a casa la Scarpa d’Oro?