La guida dei Delinquenti ai Mondiali – Part 3 La guida dei Delinquenti ai Mondiali – Part 3
Continuiamo la presentazione, a modo nostro, dei gironi del Mondiale che prenderà il via domani. Oggi tocca ai gironi E ed F, nei quali... La guida dei Delinquenti ai Mondiali – Part 3

Continuiamo la presentazione, a modo nostro, dei gironi del Mondiale che prenderà il via domani. Oggi tocca ai gironi E ed F, nei quali delinqueranno personaggi del calibro di Behrami, Lichtsteiner, Valencia e Onazi. Senza contare qualche sconosciutissimo ma delinquentissimo iraniano.

Qui il riassunto delle precedenti preview

La guida dei Delinquenti ai Mondiali – part 1
La guida dei Delinquenti ai Mondiali – part 2

Girone E ( Francia, Svizzera, Honduras, Ecuador)

La Svizzera sembra avere qualcosa in più rispetto alle altre contendenti, pertanto avrà il nostro sostegno. La premiata ditta Behrami-Lichsteiner promette scintille, calci, pugni, schiaffi e chi più ne ha più ne metta.
Pesantissima invece l’assenza di Franck Ribery per la Francia. I cugini scemi si presenteranno al Mondiale con un tasso delinquenziale relativamente basso. Il solo Matuidi non basta nè per scaldare gli animi nostri nè per mandare qualcheduno all’ospedale.
L’Honduras smebra destinato a recitare il ruolo di vittima sacrificale, ma siamo abbastanza convinti che Wilson Palacio (el negro que palpa) ci darà grosse soddisfazioni. Nell’Ecuador scalda i motori Antonio Valencia, che si è fatto buttare fuori nell’ultima amichevole contro l’Inghilterra.

I tre delinquenti da tenere d’occhio: Behrami (Svizzera), Palacio (Honduras), Valencia (Ecuador)
Delinquenzialità del girone: stellastellastella

 

Girone F (Argentina, Nigeria, Bosnia, Iran)

Sono lontani i tempi in cui Diego trascinava in finale una pletora di scappati di casa pronti a vendere la madre per un fallo laterale a loro favore. Sergio Batista, El Cabezon Rugger, Pedrito Troglio. Ci scende la lacrima.
La Seleccion di oggi è squadra dal talento abbagliante e dall’attacco atomico. Di conseguenza ci lascia un po’ freddini. Uniche eccezioni su cui ci sentiamo di puntare ad occhi chiusi sono rappresentate dal Micio Demichelis, Hugo Campagnaro, Jefecito Mascherano e dal Pocho Lavezzi. Sul fronte bosniaco occhio a capitan Spahic che tra palla e tibia storicamente propende per la seconda opzione.
La Nigeria venderà cara la pelle e punta forte sulla cerniera di centrocampo composta dall’ignorantissimo John Obi Mikel e dal Feldmaresciallo Onazi. Per quanto attiene alla delegazione iraniana segnaliamo Alenemeh, Pooladi e Hadadifar, che sul nostro sito di riferimento compaiono senza foto segnaletica e la cosa ci esalta un casino.

I 3 delinquenti da tenere d’occhio: Demichelis (Argentina), Obi Mikel (Nigeria), Onazi (Nigeria)
Delinquenzialità del girone: stellastella

Related Posts

La classifica dei 10 migliori centrali difensivi della Serie A

2019-07-18 20:22:45
delinquentidelpallone

18

Le 5 maglie più belle dei Mondiali di Francia ’98

2019-07-18 11:02:03
delinquentidelpallone

18

La trollata dei tifosi del Liverpool al Manchester United

2019-07-11 10:53:04
delinquentidelpallone

18

I 5 migliori libri sulla storia dei Mondiali

2019-07-10 08:29:32
delinquentidelpallone

18

Il gol più bello dei Mondiali del 2006

2019-06-25 16:57:40
delinquentidelpallone

18

Guida alla Copa America: girone C

2019-06-14 13:55:19
delinquentidelpallone

18

Guida alla Copa America: girone B

2019-06-13 08:00:25
delinquentidelpallone

18

Guida alla Copa America: girone A

2019-06-12 08:33:28
delinquentidelpallone

18

La lista dei 50 giovani più interessanti del mondo nel 2015

2019-05-31 07:58:14
delinquentidelpallone

18

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *