La giocata della domenica è di sicuro quella di Cordaz La giocata della domenica è di sicuro quella di Cordaz
La sfida al vertice della classifica ha catalizzato l’attenzione di questa domenica di Serie A: la Juventus ha battuto 1-0 il Torino nel Derby... La giocata della domenica è di sicuro quella di Cordaz

La sfida al vertice della classifica ha catalizzato l’attenzione di questa domenica di Serie A: la Juventus ha battuto 1-0 il Torino nel Derby della Mole, mentre il Napoli, soffrendo più del previsto nel finale, ha regolato con lo stesso punteggio la pratica Spal.

Meno attenzioni c’erano sullo scontro salvezza del Vigorito tra Benevento e Crotone, che rappresentava una delle ultime chiamate per la squadra di De Zerbi.

In un match dalle altissime emozioni, il Benevento ha conquistato 3 preziosissimi punti, grazie al gol segnato nel finale dal nuovo acquisto Diabaté. Prima avevano segnato Sandro e Viola, mentre per il Crotone Crociata e Benali.

Ma la giocata più assurda del match, totalmente senza senso, è stata un’altra, e il protagonista è stato Alex Cordaz, il portiere del Crotone.

Con il match che volgeva al termine e la sua squadra lanciata in avanti, Cordaz è stato costretto a uscire ben oltre la sua metà campo per sventare un contropiede del Benevento.

Bé, ben oltre, sì: è arrivato fin dopo il centrocampo.

La Serie A si conferma, quindi, un campionato in cui i portieri amano giocare fuori dalla loro area di rigore, visto quanto combinato ieri da Alisson, portiere della Roma.

Il numero non è però servito a molto, visto che il Crotone poi ha comunque perso il match, come detto. Adesso il Benevento rimane ultimo, a quota 10 punti, mentre il Crotone, a 21, rimane a +4 sulla terzultima posizione.

Related Posts

Quella volta in cui il Portogallo vinse i Mondiali del 2010

2017-06-14 18:27:06
delinquentidelpallone

18

Jamie Vardy e il perchè di quella fasciatura

2016-05-08 16:38:44
delinquentidelpallone

18

Sir Matt Busby e quella coppa maledetta

2016-02-16 10:04:23
delinquentidelpallone

18

Maradona e quella 10 a Insigne…

2016-02-07 10:40:40
delinquentidelpallone

18

“Quella notte in cui parai un rigore a Zlatan”

2015-10-10 10:55:35
delinquentidelpallone

18

La silenziosa crescita di Bakayoko

2018-12-14 12:56:44
delinquentidelpallone

8