La formazione sperimentale dell’Inter contro l’Eintracht Francoforte La formazione sperimentale dell’Inter contro l’Eintracht Francoforte
Questa sera, alle ore 21, l’Inter scenderà in campo a San Siro per gli ottavi di ritorno di Europa League. La squadra di Luciano... La formazione sperimentale dell’Inter contro l’Eintracht Francoforte

Questa sera, alle ore 21, l’Inter scenderà in campo a San Siro per gli ottavi di ritorno di Europa League.

La squadra di Luciano Spalletti affronterà l’Eintracht Francoforte dopo lo 0-0 dell’andata, ma soprattutto dovrà fare i conti con grandi difficoltà di formazione.

Tra infortunati, squalificati, calciatori fuori per motivi particolari come Icardi, e calciatori non in lista UEFA, l’allenatore nerazzurro dovrà fare i salti mortali per mettere insieme l’undici titolare, e sarà costretto a schierare in campo una formazione parecchio sperimentale.

Spalletti ha potuto recuperare Perisic e Brozovic, ma il secondo andrà solo in panchina, stessa sorte per Keita che non è ancora pronto dopo l’infortunio.

Per questo, sono stati convocati diversi Primavera (Zappa, Gavioli, Schirò, Merola ed Esposito) e soprattutto sarà scelta una squadra mai vista, con Politano ad agire nel ruolo di prima punta.

Ma le novità non finiscono qui, visto che l’altra novità nel 4-2-3-1 dell’Inter di stasera dovrebbe essere Milan Skriniar schierato a centrocampo, come mediano insieme a Vecino.

Questa la formazione che molto probabilmente Luciano Spalletti sceglierà per affrontare l’Eintracht al Meazza questa sera.

L’Inter si giocherà gran parte della sua stagione tra la sfida di stasera e quella di domenica contro il Milan, e per motivi diversi dovrà farlo con una rosa praticamente ridotta all’osso.

Ma uscire vincitori dalla partita di stasera, in queste condizioni, potrebbe dare ai nerazzurri benzina supplementare per il derby.