Ieri sera l’Italia di Gigi Di Biagio ha esordito alla grande ai campionati europei Under 21. Gli Azzurrini hanno rimontato la Spagna, e dopo...

Ieri sera l’Italia di Gigi Di Biagio ha esordito alla grande ai campionati europei Under 21.

Gli Azzurrini hanno rimontato la Spagna, e dopo essere andati sotto 1-0 per via del magnifico gol di Dani Ceballos, si sono imposti per 3-1 grazie alla doppietta di Federico Chiesa e al rigore realizzato da Lorenzo Pellegrini a pochi minuti dal termine.

Un risultato fondamentale nell’ottica di un girone da vincere, per arrivare in semifinale, e che ci regala un successo contro la Spagna che a livello di Under 21 mancava da parecchio tempo.

Per la precisione, erano 13 anni che non vincevamo un match contro l’Under 21 spagnola. Era il 10 ottobre 2006, e Italia e Spagna si giocavano l’accesso agli Europei dell’estate successiva nello spareggio playoff.

La partita di andata era terminata sullo 0-0, e l’Italia di Casiraghi si impose per 2-1, con le marcature di Chiellini e Montolivo nel primo tempo, che resero inutile il gol dell’1-2 firmato da Soldado.

Queste le formazioni di quel match, che fino a ieri sera era l’ultima vittoria dell’Italia contro la Spagna Under 21

SPAGNA-ITALIA 1-2 

Spagna: Moyà; Flano Melli, Pique, Albiol, Garrido; Arizmendi (8′ st Jurado), Zapater, Garcia (1′ st De la Red), Gavilan; Silva, Kepa (1′ st Soldado).

Panchina: Pique, Adàn Valera Cazorla Allenatore: Saez.

Italia: Curci; Potenza, Mantovani, Andreolli, Chiellini; Nocerino, Aquilani; Rosina (Lazzari), Montolivo, Palladino (21′ st Padoin); Pellè.

Panchina: Viviano, Pisano,Coda, Rossi. Allenatore: Casiraghi.

ARBITRO: Zauner (Aut).

RETI: 24′ pt Chiellini, 34’pt Montolivo, 15′ st Soldado.

Espulso: Flano. Ammoniti: Flano, Aquilani, Albiol, Noverino, Soldado.