La formazione dell’Italia U21 nell’ultima vittoria contro la Spagna La formazione dell’Italia U21 nell’ultima vittoria contro la Spagna
Ieri sera l’Italia di Gigi Di Biagio ha esordito alla grande ai campionati europei Under 21. Gli Azzurrini hanno rimontato la Spagna, e dopo... La formazione dell’Italia U21 nell’ultima vittoria contro la Spagna

Ieri sera l’Italia di Gigi Di Biagio ha esordito alla grande ai campionati europei Under 21.

Gli Azzurrini hanno rimontato la Spagna, e dopo essere andati sotto 1-0 per via del magnifico gol di Dani Ceballos, si sono imposti per 3-1 grazie alla doppietta di Federico Chiesa e al rigore realizzato da Lorenzo Pellegrini a pochi minuti dal termine.

Un risultato fondamentale nell’ottica di un girone da vincere, per arrivare in semifinale, e che ci regala un successo contro la Spagna che a livello di Under 21 mancava da parecchio tempo.

Per la precisione, erano 13 anni che non vincevamo un match contro l’Under 21 spagnola. Era il 10 ottobre 2006, e Italia e Spagna si giocavano l’accesso agli Europei dell’estate successiva nello spareggio playoff.

La partita di andata era terminata sullo 0-0, e l’Italia di Casiraghi si impose per 2-1, con le marcature di Chiellini e Montolivo nel primo tempo, che resero inutile il gol dell’1-2 firmato da Soldado.

Queste le formazioni di quel match, che fino a ieri sera era l’ultima vittoria dell’Italia contro la Spagna Under 21

SPAGNA-ITALIA 1-2 

Spagna: Moyà; Flano Melli, Pique, Albiol, Garrido; Arizmendi (8′ st Jurado), Zapater, Garcia (1′ st De la Red), Gavilan; Silva, Kepa (1′ st Soldado).

Panchina: Pique, Adàn Valera Cazorla Allenatore: Saez.

Italia: Curci; Potenza, Mantovani, Andreolli, Chiellini; Nocerino, Aquilani; Rosina (Lazzari), Montolivo, Palladino (21′ st Padoin); Pellè.

Panchina: Viviano, Pisano,Coda, Rossi. Allenatore: Casiraghi.

ARBITRO: Zauner (Aut).

RETI: 24′ pt Chiellini, 34’pt Montolivo, 15′ st Soldado.

Espulso: Flano. Ammoniti: Flano, Aquilani, Albiol, Noverino, Soldado.

Related Posts

Diego Costa ha un piccolo (ma non trascurabile) problema

2018-09-15 13:08:52
delinquentidelpallone

1

Ariel Ortega, el Burrito

2015-03-06 14:16:35
delinquentidelpallone

1

Qarabag, un gol fantasma per una città fantasma

2014-12-11 20:27:23
delinquentidelpallone

1

Gli strepitosi auguri di Natale della Bundesliga

2017-12-25 09:47:15
delinquentidelpallone

1

Il miracolo di De Gea contro l’Arsenal

2017-12-02 19:01:01
delinquentidelpallone

1

La partita mostruosa di Casemiro contro il PSG

2018-03-07 09:55:54
delinquentidelpallone

1

L’orologio di Amburgo e l’incubo Zweite Liga

2015-05-31 09:55:54
delinquentidelpallone

1