La formazione dell’Italia nell’ultima sconfitta durante le qualificazioni La formazione dell’Italia nell’ultima sconfitta durante le qualificazioni
La sconfitta di ieri sera al Bernabeu, oltre a lasciare segni nell’immediato, con gli azzurri probabilmente costretti ai playoff per cercare la strada dei... La formazione dell’Italia nell’ultima sconfitta durante le qualificazioni

La sconfitta di ieri sera al Bernabeu, oltre a lasciare segni nell’immediato, con gli azzurri probabilmente costretti ai playoff per cercare la strada dei Mondiali, ha interrotto anche una striscia positiva che durava da parecchio tempo.

L’Italia, infatti, non perdeva una gara di qualificazione a Mondiali ed Europei da poco più di dieci anni, record caduto appunto ieri sera contro la Spagna.

Ricordate l’ultima sconfitta dell’Italia in un match di qualificazione? Se non lo ricordate, o se addirittura eravate troppo piccoli per farlo, vi rinfreschiamo la memoria.

Era il 6 settembre 2006, e l’Italia, fresca di vittoria ai Mondiali di Germania, si presentò allo Stade de France per un match di qualificazione agli Europei del 2008, contro i padroni di casa della Francia, appunto.




La squadra di Donadoni venne travolta dalla Francia, in quella che era la prima rivincita della finale di Berlino.

E ricordate anche la squadra che andò in campo a Saint Denis? Questo il tabellino di quel famoso match, finito 3-1 per la Francia.

FRANCIA (4-4-2): Coupet; Sagnol, Thuram, Gallas, Abidal; Ribery (43′ st Saha), Makelele, Vieira, Malouda; Henry, Govou (30′ st Wiltord). Panchina: Landreau, Boumsong, Clerc, Givet, Diarra. Allenatore: Domenech

ITALIA (4-4-2): Buffon; Zambrotta, Cannavaro, Barzagli, Grosso; Semioli (9′ st Di Michele), Pirlo, Gattuso, Perrotta; Gilardino (42′ st De Rossi), Cassano (28′ st Inzaghi). Panchina: Abbiati, Oddo, Dainelli, Delvecchio. Allenatore: Donadoni

ARBITRO: Fandel (Germania)

RETI: 2′ pt Govou, 17′ pt Henry, 20′ pt Gilardino, 10′ st Govou

Dei protagonisti di quella partita, tre dei nostri erano in campo ancora ieri, Buffon, De Rossi e Barzagli.

Speriamo che la sconfitta contro la Spagna apra la strada ad un periodo di imbattibilità altrettanto lungo, magari…