Questa sera andrà in scena all’Olimpico di Roma la gara di ritorno tra Roma e Shakhtar, dopo che la partita di andata si è...

Questa sera andrà in scena all’Olimpico di Roma la gara di ritorno tra Roma e Shakhtar, dopo che la partita di andata si è conclusa con il risultato di 2-1 in favore della squadra ucraina.

I giallorossi, nella partita di andata, furono bravi a portarsi in vantaggio ma non riuscirono a mantenere il risultato positivo, facendosi raggiungere e superare dagli avversari che oggi a Roma partiranno quindi con un leggero vantaggio.

La qualificazione è comunque ampiamente alla portata degli uomini di Di Francesco che dovranno prestare però molta attenzione soprattutto alla fase difensiva, per mantenere la propria porta inviolata e non complicarsi ulteriormente la strada verso i quarti di finale.

L’ultima volta che la Roma sconfisse lo Shakhtar fu nel 2006, era la prima avventura di Luciano Spalletti sulla panchina giallorossa e le due squadre si affrontarono nella fase a gironi.

Era il 12 Settembre del 2006 e la Roma si impose per 4-0.

Vi ricordate la formazione giallorossa in quella partita? Vi rinfreschiamo un po’ la memoria.

I gol della Roma furono realizzati tutti nella ripresa e portarono la firma di Taddei, Totti, De Rossi e Pizarro.

In quel girone D, oltre a Roma e Shakhtar, c’erano anche Valencia e Olympiacos; il cammino della Roma si interruppe ai quarti di finale. Chissà che la Roma questa sera non riesca a ripetere quel risultato positivo e magari migliorare il cammino della squadra di Spalletti.

Intanto sarebbe bello portare un’altra squadra, oltre alla Juventus già qualificata, nella fase successiva della Champions League.