La formazione del Milan nel giorno dell’esordio di Ignazio Abate La formazione del Milan nel giorno dell’esordio di Ignazio Abate
Domenica pomeriggio, nel match contro il Frosinone, Ignazio Abate ha salutato il pubblico di San Siro, in vista dell’imminente addio a fine stagione. Un... La formazione del Milan nel giorno dell’esordio di Ignazio Abate

Domenica pomeriggio, nel match contro il Frosinone, Ignazio Abate ha salutato il pubblico di San Siro, in vista dell’imminente addio a fine stagione.

Un saluto emozionante, che ha messo fine a una carriera rossonera cominciata nel 2003, con l’esordio in prima squadra nel match di Coppa Italia contro la Sampdoria, all’età di 17 anni.

Per l’esordio in Serie A con la maglia del Milan, però, Abate ha dovuto aspettare altri 5 anni, dopo i prestiti a Napoli, Piacenza, Modena ed Empoli, giocando la sua prima partita in Serie A con i rossoneri il 12 settembre del 2009, a Livorno, quando sulla panchina del Milan c’era Leonardo.

Leggere le formazioni del Milan in quelle due partite è abbastanza curioso.

Queste le formazioni del Milan e della Sampdoria nel match di Coppa Italia giocato il 3 dicembre del 2003 al Ferraris.

SAMPDORIA: Turci, Sacchetti, Grandoni, Conte, Domizzi, Valtolina (15’st Yanagisawa), Palombo (1’st Donati), Volpi, Antonini, Job, Bazzani (1’st Flachi). All.: Novellino.

MILAN: Abbiati, Simic (24’st Abate), Laursen, Costacurta, Kaladze (24’st Nesta), Brocchi, Ambrosini, Seedorf, Kaká (28’st Rui Costa), Tomasson, Borriello. All.: Ancelotti.

Arbitro: Dondarini.

Questa, invece, la formazione del Milan cinque anni e mezzo più tardi, nella prima partita di Ignazio Abate con la maglia del Milan in Serie A, con il terzino che entrò in campo al posto di Mathieu Flamini.

LIVORNO (4-4-2): De Lucia; Raimondi, Perticone, Miglionico, Vitale; Pulzetti, Mozart (dal 19′ st A.Filippini), Candreva, Moro (dal 24′ st Bergvold); Tavano (dal 39′ st Marchini), Lucarelli. (A disp.: Benussi, Diniz, Dionisi, Cellerino). All.: Russo-Ruotolo.

MILAN (4-3-1-2): Storari; Oddo, Nesta, Thiago Silva, Jankulovski; Flamini (dal 34′ st Abate), Ambrosini, Seedorf; Ronaldinho (dal 10′ st Pirlo); Pato, Huntelaar (dal 10′ st Inzaghi). (A disp.: Dida, Zambrotta, Favalli, Kaladze). All.: Leonardo.

ARBITRO: Orsato di Schio.

 

 

Related Posts

I migliori marcatori della storia dell’Italia Under 21

2019-06-18 13:21:20
delinquentidelpallone

18

Edu Vargas, il supereroe della Roja

2019-06-18 07:59:36
delinquentidelpallone

18

La risposta della Roma alla conferenza stampa di Totti

2019-06-17 18:32:37
delinquentidelpallone

18

I 50 migliori under 18 del mondo in questo momento

2019-06-17 10:08:01
delinquentidelpallone

18

Il pallone ufficiale della Premier League 2019/20

2019-06-16 12:21:33
delinquentidelpallone

18

I 50 migliori under 20 del mondo secondo L’Equipe

2019-06-14 14:17:13
delinquentidelpallone

18

Il Nancy sarà retrocesso dalla Ligue 2 per colpa del Siviglia

2019-06-14 13:30:53
delinquentidelpallone

18

La nuova maglia dell’Hull City ci piace parecchio

2019-06-14 09:56:00
delinquentidelpallone

18