La dura polemica di Zidane dopo la partita contro l’Osasuna La dura polemica di Zidane dopo la partita contro l’Osasuna
La Spagna, in questi giorni, è stata colpita in maniera piuttosto pesante dalla tempesta Filomena, che ha portato quantità di neve mai viste prima,... La dura polemica di Zidane dopo la partita contro l’Osasuna

La Spagna, in questi giorni, è stata colpita in maniera piuttosto pesante dalla tempesta Filomena, che ha portato quantità di neve mai viste prima, e anche molti disagi in diverse zone (oltre ad aver fatto anche diverse vittime nel Paese).

Anche il calcio ha dovuto fare i conti con le avversità del meteo; la partita in programma ieri tra Atletico Madrid e Athletic Bilbao è stata infatti rinviata a tempi migliori.

Altrove, però, si è giocato, anche dove forse sarebbe stata necessaria maggiore prudenza.

Il Real Madrid, per esempio, è sceso in campo a Pamplona, sul campo dell’Osasuna, partita terminata sul punteggio di 0-0, anche perché le condizioni del terreno di gioco non erano delle migliori.

La sfida si è infatti giocata su un terreno quasi ghiacciato, al limite della praticabilità, con alto rischio di infortuni, e con il pericolo di altre nevicate; inevitabilmente, lo spettacolo in campo non è stato dei migliori.

In conferenza stampa Zinedine Zidane si è presentato piuttosto arrabbiato, come difficilmente gli accade, e ha polemizzato con la scelta di giocare la partita in queste condizioni.

Abbiamo giocato perché siamo stati obbligati. Per me è stata tutto tranne che una partita di calcio tra professionisti, le condizioni erano proibitive. Questa è la mia risposta se mi chiedete cosa ne penso di quanto successo negli ultimi giorni. Non sappiamo nemmeno quando potremo tornare a Madrid…

Il pareggio di ieri complica la corsa del Real Madrid, che rimane a -1 dall’Atletico, che però adesso ha addirittura 3 partite da recuperare.