Sì, lo sappiamo che anche voi non vedete l’ora che tornino i campionati nazionali, dopo le due settimane di astinenza della pausa per gli...

Sì, lo sappiamo che anche voi non vedete l’ora che tornino i campionati nazionali, dopo le due settimane di astinenza della pausa per gli incontri internazionali.

L’attesa è finalmente terminata, e da domani potremo tornare a fare indigestione di Serie A, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1 e chi più ne ha più ne metta, con un paio di partite veramente interessanti da seguire (solo domani, per esempio, ci saranno Atletico Madrid-Barcellona, Tottenham-Chelsea, e l’attesissimo Superclasico di ritorno tra River e Boca, di cui potete leggere gli ultimi aggiornamenti qui).

Ma prima di ritornare al grande calcio europeo, le nazionali ci hanno regalato un’ultima gioia, in particolare in un confronto non proprio alla portata di tutti.

Oggi, infatti, vi facciamo vedere che bel guaio ha combinato il portiere della Thailandia nell’incontro contro le Filippine, valido per la AFF Suzuki Cup, una sorta di Nations League per le Federazioni del Sudest Asiatico, diciamo così.

Le Filippine, che erano sotto nel punteggio per 1-0, hanno pareggiato il match grazie al gol segnato all’81’ da Jovin Bedic, ma come potete notare dalle immagini la complicità del portiere thailandese è ben più che evidente.

Un errore abbastanza palese, quello del numero uno della Thailandia, il prode Chatchai Budprom, che dopo aver osservato il pallone infrangersi sul palo è andato praticamente a buttarselo in porta da solo.

Dai, belli i campionati, ma volete mettere le emozioni di competizioni del genere?