Ieri nella Super Lig turca, ovvero il massimo campionato, si sono disputate alcune partite fondamentali per l’assegnazione del titolo. Il campionato quest’anno si è...

Ieri nella Super Lig turca, ovvero il massimo campionato, si sono disputate alcune partite fondamentali per l’assegnazione del titolo.

Il campionato quest’anno si è dimostrato più avvincente e competitivo che mai: quando mancano 3 giornate al termine della stagione ci sono 4 squadre che posso avere legittime ambizioni di vittoria.

Galatasaray, Fenerbahce, Basaksehir e Besiktas sono tutte racchiuse in 4 punti e ieri si è disputata la sfida tra Galatasaray e Besiktas, uno scontro al vertice molto importante per l’assegnazione del titolo.

Nel pomeriggio il Basaksehir aveva vinto in rimonta mentre il Fener si è imposto agevolmente in trasferta, era quindi importante per entrambe le squadre cercare di trovare 3 punti fondamentali in vista della volata finale.

La partita, come ampiamente prevedibile, è stata molto tesa e combattuta ed ha visto prevalere il Galatasaray per 2-0, grazie alle reti di Fernando e Rodrigues.

Nel Besiktas al 65′ è stato espulso Tosic, il che ha reso ulteriormente in salita la gara dei bianconeri che dopo la sconfitta si trovano al quarto posto a 4 punti proprio dal Galatasaray.

La vittoria del Gala è arrivata anche grazie ad una prestazione monumentale di un protagonista che non ti aspetti, ovvero l’ex terzino dell’Inter Yuto Nagatomo.

Passato ai turchi nel mercato di Gennaio, Yuto Nagatomo è diventato in brevissimo tempo un giocatore molto importante della squadra giallorossa, come testimonia la prestazione di ieri dove è stato il migliore in campo.

Guardate gli highlights della sua prestazione se non ci credete:

Preciso e tempestivo in chiusura, costantemente pericoloso in fase propositiva, Yuto Nagatomo ha impreziosito la sua ottima prestazione con l’assist per il primo gol realizzato da Fernando.

E dire che sulla sua fascia aveva un cliente non certo tra i più semplici da affrontare, ossia l’altro ex interista Ricardo Quaresma che così bene sta facendo negli ultimi anni con la maglia del Besiktas.

Inutile dirvi che se già era un beniamino del proprio pubblico, dopo questa prestazione Yuto Nagatomo è diventato un vero e proprio pupillo dei tifosi del Galatasaray, basta facciate un giro sui social per avere un’idea.

Un giocatore che, nonostante qualche errore di troppo, anche in Italia aveva dimostrato di essere sempre pronto a dare il 100% per la maglia che indossava e che è stato bravo a ritagliarsi un ruolo importante in un campionato molto competitivo come quello turco. Complimenti a Yuto.