La corsa per la seconda promozione in Serie A La corsa per la seconda promozione in Serie A
In Serie B, dopo il turno completato ieri, mancano 8 giornate al termine della regular season. Il Benevento, pareggiando 0-0 in casa dell’Empoli, ha... La corsa per la seconda promozione in Serie A

In Serie B, dopo il turno completato ieri, mancano 8 giornate al termine della regular season.

Il Benevento, pareggiando 0-0 in casa dell’Empoli, ha visto sfumare la possibilità di guadagnarsi già ieri la promozione in Serie A, anche se il salto di categoria della squadra di Pippo Inzaghi non è mai stato in discussione, visto l’andamento della stagione.

Molto più interessante, nelle settimane che ci aspettano, sarà assistere alla corsa al secondo posto, che metterà in palio un’altra promozione diretta in Serie A, e che al momento sembra non avere ancora un padrone.

Proprio ieri si sono registrati due risultati importantissimi in questo gruppone che ambisce al premio grosso: la vittoria dello Spezia in casa del Chievo e soprattutto quella del Cittadella in casa del Frosinone, in uno scontro diretto piuttosto pesante.

Insieme al pareggio del Crotone a Perugia, questi risultati hanno contribuito a creare una situazione davvero avvincente.

Al momento il Crotone rimane secondo a quota 51, ma a un passo ci sono Spezia (50), Cittadella (49) e Frosinone (48), con il Pordenone a -6 che comunque, considerato come vanno le cose in Serie B, potrebbe ancora rientrare in corsa.

Da qui alla fine del campionato ci saranno altri 4 scontri diretti tra queste squadre: Cittadella-Crotone, Crotone-Pordenone, Crotone-Frosinone e Frosinone-Spezia.

Dunque, il Crotone sarà protagonista di 3 di queste partite, mentre 2 vedranno protagonista il Frosinone. Entrambe queste squadre, vincendo (o magari anche pareggiando) questi confronti diretti, potrebbero ottenere dei benefici, a patto però di non lasciare poi punti per strada altrove.

Considerata l’imprevedibilità di questo campionato, però, sarà davvero difficile immaginare una favorita, con le sorprese cjhe potrebbero essere all’ordine del giorno.