Vi abbiamo parlato oggi, in più di qualche occasione, della partita tra Chelsea e Barcellona, che per ovvie ragioni ha catalizzato l’attenzione degli appassionati...

Vi abbiamo parlato oggi, in più di qualche occasione, della partita tra Chelsea e Barcellona, che per ovvie ragioni ha catalizzato l’attenzione degli appassionati di calcio di tutta Europa.

In attesa delle partite di stasera, che vedranno affrontarsi Shakhtar Donetsk e Roma nella prima, e Siviglia e Manchester United nella seconda, torniamo un attimo sulla partita di Stamford Bridge.

Nell’analisi tattica della partita tra Barcellona e Chelsea avevamo sottolineato come una delle chiavi del match di ieri sera sia stata l’abilità del Chelsea nel tenere fuori dal gioco il centravanti del Barcellona, vale a dire Luis Suarez.

E che l’attaccante uruguaiano sia stato portato fuori dalla partita, è stato dimostrato anche da un episodio avvenuto a fine gara, che forse rappresenta anche un piccolo simbolo della frustrazione di un calciatore che non è riuscito a incidere come voleva.

Al 77′ infatti, Suarez ha provato a guadagnarsi, in maniera abbastanza furba, un calcio di rigore: ma il risultato è stato quasi comico.

Queste le immagini della simulazione di Suarez.

Come detto, un gesto da una parte figlio dell’istinto di un attaccante che a volte cerca di aggiungere un pizzico di malizia nelle sue giocate, dall’altra probabilmente il risultato di un nervosismo montato per tutta la gara.