La Champions League perfetta del Bayern Monaco La Champions League perfetta del Bayern Monaco
Mentre al San Paolo il Napoli e il Barcellona pareggiavano per 1-1, rimandando il verdetto sul passaggio del turno alla gara di ritorno al... La Champions League perfetta del Bayern Monaco

Mentre al San Paolo il Napoli e il Barcellona pareggiavano per 1-1, rimandando il verdetto sul passaggio del turno alla gara di ritorno al Camp Nou, a Londra andava in scena l’altra partita di serata degli ottavi di finale di Champions League.

E, in quest’altra sfida, molto probabilmente ci sarà poco da decidere al ritorno, visto che il Bayern Monaco ha superato con un rotondo 3-0 il Chelsea a Stamford Bridge.

Un’altra dimostrazione di forza, in questa campagna europea, per una squadra che dopo il cambio di allenatore sembra aver trovato il giusto ritmo e i giusti equilibri.

Ieri sera il Bayern ha demolito senza troppi patemi d’animo il Chelsea, con la doppietta di Gnabry e il gol di Lewandowski, quest’ultimo propiziato da un’azione devastante di Alphonso Davies.

I tedeschi, quest’anno, in Champions League hanno solo e soltanto vinto: la vittoria di Stamford Bridge è infatti arrivata dopo le 6 vittorie consecutive nella fase a gironi.

Anche i numeri di questa stagione europea del Bayern fanno paura: 27 gol segnati, 5 gol subiti, e 4 partite (su 7) terminate con la porta inviolata.

C’è poi un dato abbastanza curioso, ma piuttosto significativo. Robert Lewandowski ha segnato 11 gol in questa edizione della Champions League, il Barcellona, complessivament, 10.

Forse è ancora presto per poterlo dire, ma se le cose dovessero continuare ad andare così, il Bayern Monaco non può non essere considerato tra le favorite alla vittoria finale di questa competizione.