Ieri è stata una giornata assolutamente particolare per il buon Kevin-Prince Boateng. Se avete trascorso l’estate sotto l’ombrellone, oppure tra Europei ed Olimpiadi, e...

Ieri è stata una giornata assolutamente particolare per il buon Kevin-Prince Boateng. Se avete trascorso l’estate sotto l’ombrellone, oppure tra Europei ed Olimpiadi, e vi siete fatti sfuggire le ultime notizie di mercato, forse non vi sarete nemmeno accorti che l’ex giocatore ghanese del Milan si è accasato in Spagna, al Las Palmas.

E già così, il ragazzo ha messo a segno un record, con il semplice ingresso in campo di ieri, durante la gara di esordio del Las Palmas in casa del Valencia, al Mestalla. Infatti, con la prima presenza nella Liga, Boateng è diventato uno dei pochissimi giocatori ad aver disputato almeno una partita nei quattro principali campionati europei (Premier League, Bundesliga, Serie A e appunto Liga).

Sono appunto solo 6 i calciatori prima di KPB ad aver disputato almeno una partita in tutti questi campionati. Ma Boateng ha fatto di più: ha anche segnato all’esordio, entrando così definitivamente nella storia.

Solo in 3, prima di lui, avevano segnato almeno un gol in tutti questi 4 campionati: Gheorghe Popescu, Jon Dahl Tomasson e Obafemi Martins.

Un club di campionissimi (mh) di tutto rispetto e un record da mettere in bacheca per il buon Kevin-Prince, che, tra l’altro, ha anche festeggiato una bella vittoria in casa del Valencia, per 4-2.