Karim Benzema è finito coinvolto in una disputa con alcuni animalisti Karim Benzema è finito coinvolto in una disputa con alcuni animalisti
Per il Real Madrid in generale, e per Karim Benzema in particolare, non è uno dei momenti più sereni. Alla penuria di risultati della... Karim Benzema è finito coinvolto in una disputa con alcuni animalisti

Per il Real Madrid in generale, e per Karim Benzema in particolare, non è uno dei momenti più sereni.

Alla penuria di risultati della squadra, che ormai è fuori dalla corsa per la Liga, si sono aggiunte aspre critiche ad alcuni giocatori, rei di non aver reso secondo le aspettative.

Uno dei giocatori più bersagliati di quest’ultimo periodo è sicuramente Karim Benzema, difeso a spada tratta dall’allenatore Zinedine Zidane, ma incapace per il momento di incidere con le sue reti.

Per l’attaccante francese quest’anno sono arrivati solamente 5 gol in 19 apparizioni totali, solo due dei quali in campionato. Un bottino troppo scarno per uno del suo calibro, soprattutto considerando che il suo sostituto dello scorso anno, Alvaro Morata, è stato fatto partire direzione Londra.

Come se non bastasse nei giorni scorsi Karim Benzema è stato coinvolto in una disputa social dopo aver pubblicato una foto in cui è ritratto con un cucciolo di tigre.

2018 #cestcommeça

A post shared by Karim Benzema (@karimbenzema) on

La foto non è piaciuta a molte persone, tra cui un’attivista francese di spicco per quel che riguarda i diritti degli animali, Laurence Parisot, che non ha perso l’occasione per farsi sentire.

Attraverso un tweet ha chiesto spiegazioni a Benzema, chiedendo da dove venisse il felino, che fine avesse fatto la madre e se non fosse stato più felice nel suo habitat naturale.

La risposta di Benzema non si è fatta attendere: “Forse dovrebbe informarsi meglio prima di prendere parte ad una discussione con elementi mancanti, a meno che questo non serva a soddisfare le sue ambizioni personali”.

In seguito al botta e risposta ci sono stati tantissimi commenti che hanno preso le difese dell’una e dell’altra parte, come sempre avviene in questi casi.

Che non fosse un momento facile per Benzema era piuttosto lampante, ora ci si è messa pure la disputa per la tigre.

Related Posts

L’appuntamento con il destino di Federico Mattiello

2018-09-24 08:10:47
delinquentidelpallone

18

Nzonzi ha fatto infuriare i tifosi della Roma con due sole parole

2018-09-23 22:22:47
delinquentidelpallone

18

Il “piccolo” problema dell’Inter con Icardi

2018-09-23 15:34:35
delinquentidelpallone

18

I 10 migliori tiratori di punizioni di sempre secondo Marca

2018-09-21 12:42:03
delinquentidelpallone

18

Ismaïla Sarr ha aperto l’Europa League con il botto

2018-09-20 17:46:30
delinquentidelpallone

18

Come è andato Nicolò Zaniolo contro il Real Madrid?

2018-09-20 11:14:24
delinquentidelpallone

18

Mauro Icardi, appuntamento con il sogno

2018-09-19 08:14:54
delinquentidelpallone

18