Jurgen Klopp si è arrabbiato parecchio con la UEFA Jurgen Klopp si è arrabbiato parecchio con la UEFA
L’ultima settimane di coppe europee ci ha regalato un risultato storico: tutte e quattro le finaliste di Champions ed Europa League saranno inglesi, con... Jurgen Klopp si è arrabbiato parecchio con la UEFA

L’ultima settimane di coppe europee ci ha regalato un risultato storico: tutte e quattro le finaliste di Champions ed Europa League saranno inglesi, con Liverpool e Tottenham che si sfideranno a Madrid e Chelsea e Arsenal che si incontreranno in un insolito derby londinese a migliaia di chilometri di distanza, a Baku.

Proprio la finale di Europa League ha fatto molto scalpore tra giornalisti e tifosi inglesi, per via della questione dei biglietti.

Nonostante lo stadio Olimpico di Baku abbia 68.000 posti a sedere, ai tifosi delle due squadre saranno riservati in totale 12.000 biglietti, ovvero 6.000 per parte, una cifra ritenuta ridicolmente bassa da Chelsea e Arsenal.

E anche Jurgen Klopp, pur non avendo il problema di dover raggiungere l’Azerbaigian, si è parecchio risentito, e ha attaccato la UEFA con parole molto dure, solidarizzando con i tifosi di Gunners e Blues.

«Questi signori che prendono le decisioni, non so cosa mangiano per colazione la mattina. Baku, non ho idea di come andarci, se c’è un volo regolare di linea? Queste decisioni devono essere molto più sensate, molto più ragionevoli. Sembra irresponsabile, non so come fanno».

La finale di Europa League è in programma il prossimo 29 maggio, e tra i tifosi inglesi è già scoppiata la caccia al biglietto, sia per lo stadio che per il viaggio, che si preannuncia tutt’altro che agevole…