La Youth League, la competizione giovanile europea della UEFA, ha lo scopo di mettere in vetrina i talenti più luminosi del calcio europeo, e,...

La Youth League, la competizione giovanile europea della UEFA, ha lo scopo di mettere in vetrina i talenti più luminosi del calcio europeo, e, a quanto pare, ci sta riuscendo più che bene. La formula è interessante, le partite vengono trasmesse in diretta televisiva in tutto il continente e le varie squadre giovanili ci mettono tutto quello che hanno per fare bella figura davanti a una platea che diventa di anno in anno sempre più ampia, vista l’attenzione che il mondo del calcio riserva a questa competizione.

E, poi, i ragazzi che vanno in campo giustificano in effetti tutta questa attenzione quasi maniacale che viene riservata loro. Ieri, infatti, Jordi Mboula, giovane talento del Barcellona, si è inventato un gol da fantascienza contro il Borussia Dortmund. Una perla al termine di uno slalom che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Gustatevi il capolavoro, e poi ne riparliamo.

Ma chi è Jordi Mboula? Uno dei tanti talenti che stanno venendo fuori dalla cantera del Barcellona, naturalmente. Padre congolese, madre catalana (e passaporto spagnolo) il ragazzo classe 1999 è un esterno alto che può giocare sia a destra che a sinistra, e, come riassume perfettamente il gol che avete appena visto, fa della velocità e della prestanza fisica il suo punto di forza, ma ovviamente a tutto questo aggiunge una tecnica che sembra affinarsi di mese in mese.

Una rarità vedere il suo fisico così strutturato addosso a un esterno: e forse potrebbe essere proprio questa la chiave che garantirà a Mboula una buona carriera. Staremo a vedere: noi, nel dubbio, continueremo a seguirlo molto da vicino…