Joey Barton è stato messo sotto investigazione al termine di Barnsley-Fleetwood Town Joey Barton è stato messo sotto investigazione al termine di Barnsley-Fleetwood Town
Per chi segue un po’ il calcio internazionale, ed in particolare quello inglese, il nome di Joey Barton non è certo nuovo e spesso... Joey Barton è stato messo sotto investigazione al termine di Barnsley-Fleetwood Town

Per chi segue un po’ il calcio internazionale, ed in particolare quello inglese, il nome di Joey Barton non è certo nuovo e spesso è stato associato a fatti che con il calcio giocato hanno poco a che vedere.

L’ex calciatore, attualmente allenatore del Fleetwood Town in League 1, si è reso spesso protagonista di episodi alquanto discutibili sia sul terreno di gioco che al di fuori, che gli sono valsi la fama di giocatore estremamente scorretto.

Difficile quantificare le giornate di squalifica, dovute ad episodi violenti, accumulate nel corso della carriera e a quanto pare anche da allenatore Joey Barton non ha perso il vizio.

Notizie di questi minuti, infatti, riportano di un Barton estremamente agitato al termine della sfida persa per 4-2 contro il Barnsley, culminata con uno scontro negli spogliatoi tra i due allenatori.

Barton avrebbe aggredito il collega nel tunnel e diverse fonti riportano Daniel Stendel, allenatore del Barnsley, con sangue al volto.

Quel che è certo è che la polizia ha aperto un’investigazione subito dopo la fine della partita per far luce su questo episodio che, se confermato, sarebbe a dir poco increscioso.

Cauley Woodrow, attaccante del Barnsley, al termine del match ha scritto un tweet che poi ha rimosso dopo breve tempo:

In attesa di comunicazioni ufficiali l’impressione è che qualcosa di grosso sia effettivamente successo, soprattutto conoscendo il soggetto coinvolto.