La delusione per la partita contro la Svezia non ci è ancora passata, e probabilmente non ci passerà per un bel po’ di tempo....

La delusione per la partita contro la Svezia non ci è ancora passata, e probabilmente non ci passerà per un bel po’ di tempo.

La Federazione ha esonerato Ventura, sono al vaglio le nuove scelte per quanto riguarda la panchina: nelle prossime settimane ne sapremo qualcosa in più.

In queste ore, però, è arrivata una notizia che, per i tifosi italiani, potrebbe anche suonare un po’ come un’amara beffa, una presa in giro.

Il pareggio per 0-0 contro la Svezia, infatti, farà guadagnare all’Italia una posizione nel ranking, e ci proietterà al quattordicesimo posto della graduatoria: davanti a squadre come Inghilterra, Messico, Croazia e Svezia che però, al contrario di noi, al Mondiale ci andranno eccome…

Questo il nuovo ranking, non ancora ufficiale, che dovrebbe essere pubblicato il prossimo 23 novembre.

1. Germania 1.602 = (1.631)
2. Brasile 1.483 = (1.619)
3. Portogallo 1.358 = (1.446)
4. Argentina 1.348 = (1.445)
5. Belgio 1.325 = (1.333)
6. Spagna 1.231 +2 (1.218)
7. Polonia 1.209 -1 (1.323)
8. Svizzera 1.190 +3 (1.135)
9. Francia 1.183 -2 (1.226)
10. Cile 1.162 -1 (1.173)
11. Perù 1.128 -1 (1.160)
12. Danimarca 1.099 +7 (1.001)
13. Colombia 1.078 = (1.095)
14. Italia 1.052 +1 (1.066)
15. Inghilterra 1.047 -3 (1.116)
16. Messico 1.032 = (1.060)
17. Croazia 1.018 +1 (1.013)
18 Svezia 998 +7 (872)
19. Galles 985 -5 (1.072)
20. Olanda 952 = (931)

Questo ranking, come vi abbiamo spiegato anche in questo articolo in cui spieghiamo perché la Polonia sarà in prima fascia, non è valido per il sorteggio Mondiale, le cui fasce sono già state decise.

Insomma, oltre al danno dell’eliminazione, per noi la piccola beffa di vederci avanzare in quel ranking che ci aveva condannato, qualche mese fa, a un sorteggio complicato nel girone di qualificazione Mondiale…