Israele-Italia: il riassunto delinquenziale Israele-Italia: il riassunto delinquenziale
Israele-Italia era la notte dell’esordio (ufficiale) di Ventura sulla panchina azzurra. Una partita che l’Italia non poteva sbagliare, in un girone di qualificazione ai... Israele-Italia: il riassunto delinquenziale

Israele-Italia era la notte dell’esordio (ufficiale) di Ventura sulla panchina azzurra. Una partita che l’Italia non poteva sbagliare, in un girone di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 che, per funzionamento e composizione, è assolutamente spietato. Una vittoria sofferta, una serata cominciata bene che sembrava potersi mettere male, con Chiellini che ci lascia in 10 e il gol di Immobile che poi salva tutto nel finale, con i primi 3 punti messi in cascina.Ecco come l’abbiamo vissuta insieme a voi, nella nostra cronaca delinquenziale.

Prima della partita, attesa alle stelle, e soprattutto grande entusiasmo nei confronti dei nostri beniamini.

L’Italia parte bella carica, già dall’inno nazionale, cantato a squarciagola.

E poi, dopo un minimo sindacale di sofferenza, ci portiamo addirittura in vantaggio, con gol di un Pellè che sembra oramai essere diventato inarrestabile.


Pellè Goal Israel -Italy -Qualifying Cup… di elencrist001

Grande entusiasmo in Italia!

Mentre comincia ad appassionare l’entusiasmante commento tecnico di Alberto Zaccheroni, coinvolgente come poche cose in questa putrida esistenza.

Chiellini ci regala una di quelle stecche che tanto ci piacciono ed entusiasmano, anche e soprattutto perché totalmente gratuite.




L’Italia si guadagna poi subito un calcio di rigore, non proprio limpidissimo, che Candreva realizza senza troppe preoccupazione: 2-0 e partita che sembra incalanarsi nei binari della tranquillità. Ma a noi resta un dubbio.

Poi, invece, lo scivolone di Chiellini regala palla a Ben Chaim, che si inventa questa meraviglia per il 2-1 che riapre il match.


Tal Ben Chaim Amazing Goal Israel -Italy… di elencrist001

Sale in cattedra Marco Verratti: partita d’autorità, di classe e carogna, il giusto mix per uno che è diventato già un top player nel suo ruolo. Che personalità, Marcolino.

Nell’intervallo provano a far parlare cinese a Zaccheroni. Fortunatamente senza riuscirci.

Poi, Chiellini combina il disastro e si fa cacciare, per doppia ammonizione. Comincia un’altra partita, con l’Italia che deve soffrire e arrangiarsi in 10 contro 11.

Giampiero Ventura, per risistemare la faccenda, butta dentro Angelone Ogbonna. AAAAAAAAAHHHHHH

In qualche modo ci arrangiamo, non senza problemi, sia ben chiaro.

Marco Verratti continua a spiegarla a tutti.




Zaccheroni inventa neologismi.

Il triplice fischio finale sembra diventare sempre più una lontanissima utopia.

Poi, finalmente, dopo un lancione lungo lungo su una spazzata di proporzioni gigantesche, Ciruzzo Immobile chiude la partita e ci regala i tre punti. E un sospirone di sollievo.


Goal Ciro Immobile – Israel 1-3 Italy (05.09… di chamellion2

In effetti, a ben pensarci, era facile.

Appuntamento alla prossima partita, contro la Spagna. Ci sarà da bestemmiare e delinquere parecchio, mi sa.

Related Posts

Il pagellone delinquenziale della Serie A – 2016/17

2017-05-29 10:12:46
delinquentidelpallone

18

La partita più delinquenziale della storia del calcio?

2017-05-19 08:29:38
delinquentidelpallone

18

Guida delinquenziale alla Coppa d’Africa 2017

2017-01-11 11:03:12
delinquentidelpallone

18

Lazio-Roma: il riassunto delinquenziale

2016-12-04 15:54:49
delinquentidelpallone

18

Milan-Inter: il riassunto delinquenziale

2016-11-20 21:41:29
delinquentidelpallone

18

Il pagellone delinquenziale della Serie A (dopo 12 giornate)

2016-11-14 13:35:50
delinquentidelpallone

18

Nba 2016/17: la guida delinquenziale

2016-10-24 17:54:59
delinquentidelpallone

18

Napoli-Roma: il riassunto delinquenziale

2016-10-15 14:56:47
delinquentidelpallone

18