In questo weekend è cominciato – finalmente, verrebbe da dire – il campionato di Serie A: dopo infinite trattative di calciomercato, ancora non concluse,...

In questo weekend è cominciato – finalmente, verrebbe da dire – il campionato di Serie A: dopo infinite trattative di calciomercato, ancora non concluse, amichevoli e prime impressioni estive, è tornato a parlare il campo.

La nuova stagione si presenta interessante come non mai, con Juventus, Roma e Napoli, le prime tre della scorsa stagione, pronte a darsi battaglia, e con le milanesi che sembrano essere tornate competitive.

Proprio la prima giornata ci ha regalato una curiosità statistica significativa: infatti le cinque squadre sopracitate hanno tutte conquistato i 3 punti.

La Juventus e il Napoli hanno aperto il sabato battendo rispettivamente Cagliari e Verona, poi la Roma ha battuto l’Atalanta e Inter e Milan hanno vinto contro Fiorentina e Crotone.

Queste cinque squadre non vincevano insieme all’esordio da ben 32 anni: da quella volta, poi, almeno una di loro ha trovato un intoppo alla prima giornata.

Bisogna dunque tornare indietro alla stagione 1985-86: in quella giornata di esordio, la Roma – come quest’anno – vinse contro l’Atalanta, l’Inter vinse contro il Pisa, il Milan espugnò Bari, la Juventus vinse contro l’Avellino e il Napoli contro il Como.

Embed from Getty Images

Curiosità statistica e piccolo momento cabala: alla fine di quella stagione, fu una di queste cinque squadre a vincere lo scudetto: e fu la Juventus allenata da Giovanni Trapattoni, che in classifica arrivò davanti a Roma, Napoli e Fiorentina.

Le milanesi? Inter sesta e Milan settimo…

+++ LEGGI LA NOSTRA GRIGLIA DI PARTENZA DELLA SERIE A 2017-18 +++