Ogni giorno, ormai, ne viene fuori una: in Inghilterra, infatti, ha preso il via lo scorso 11 gennaio un campionato di calcio riservato agli obesi...

Ogni giorno, ormai, ne viene fuori una: in Inghilterra, infatti, ha preso il via lo scorso 11 gennaio un campionato di calcio riservato agli obesi e ai sovrappeso, con regole assolutamente particolari. Il nome? Man V Fat League.

L’unico requisito per accedere a questo particolare campionato e trovare una squadra? Un indice di massa corporea superiore a trenta. Ma anche la classifica verrà stilata utilizzando criteri assolutamente innovativi: oltre ai punti assegnati per la vittoria o il pareggio, infatti, le diverse squadre prenderanno dei punti anche in base ai chili persi dai componenti della propria formazione.

Magari, quindi, anche correre a vuoto per il campo senza strusciare mai il pallone potrebbe servire a qualcosa e diventare un contributo fondamentale alla propria squadra.

Il promotore dell’iniziativa è Andrew Shanahan: non è solo un modo per ridere e prendersi in giro, quanto, tentativo ammirevole, un modo per sensibilizzare l’opinione pubblica e rendere consapevoli riguardo l’obesità, un problema che negli ultimi anni sta interessando sempre di più la nostra società. Un modo per promuovere, in maniera creativa e innovativa, uno stile di vita più sano.

Restiamo dunque sintonizzati e attendiamo novità e episodi particolari da questo meraviglioso campionato.