In Turchia la situazione a 5 giornate dalla fine è ingarbugliatissima In Turchia la situazione a 5 giornate dalla fine è ingarbugliatissima
In giro per l’Europa, molti campionati si sono già chiusi, con i campioni nazionali già incoronati. In Germania il Bayern ha messo le mani... In Turchia la situazione a 5 giornate dalla fine è ingarbugliatissima

In giro per l’Europa, molti campionati si sono già chiusi, con i campioni nazionali già incoronati.

In Germania il Bayern ha messo le mani sul titolo, e ieri anche Manchester City e PSG hanno avuto la certezza matematica della conquista della vittoria finale.

In Spagna il Barcellona sembra ormai irraggiungibile, e in Italia la giornata di ieri, con l’allungo della Juventus a +6 sul Napoli, potrebbe aver segnato una svolta decisiva verso la conquista della Serie A.

In Olanda il PSV ha vinto il titolo nella maniera più esaltante possibile, mentre in Portogallo a 4 giornate dalla fine il Porto ha scavalcato il Benfica vincendo lo scontro diretto di ieri.

Un campionato, però, è ancora apertissimo, anzi, potrebbe succedere davvero di tutto: stiamo parlando della Super Lig turca, che a 5 giornate dal termine vede una situazione assolutamente equilibrata e imprevedibile.

Questa la classifica attuale del campionato turco.

Proprio ieri, in uno dei big match di giornata, il Galatasaray si è ripreso la vetta battendo 2-0 l’Istanbul Basaksehir, che ora è stato raggiunto anche dal Besiktas.

Le prossime giornate saranno decisive per sciogliere i dubbi. Il 29 aprile è in programma un Galatasaray-Besiktas che rischia di essere determinante, anche perché le due squadre non potranno permettersi di pareggiare, visto che da dietro potrebbero essere superate.

Quello sarà l’unico scontro diretto in programma, ma nel finale bisognerà stare attenti ai risultati da tutti i campi, che potrebbero regalare un insperato successo al Basaksehir, mentre al Fenerbahce servirebbe in effetti un vero e proprio miracolo.