In tre giorni Ronaldo ha già avuto un impatto significativo sulla Juventus In tre giorni Ronaldo ha già avuto un impatto significativo sulla Juventus
La notizia della settimana – e probabilmente anche dell’anno – è stata senza ombra di dubbio il passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Dopo... In tre giorni Ronaldo ha già avuto un impatto significativo sulla Juventus

La notizia della settimana – e probabilmente anche dell’anno – è stata senza ombra di dubbio il passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus.

Dopo una trattativa nata in pochissimi giorni, dopo l’eliminazione del Portogallo dai Mondiali di Russia 2018, la squadra bianconera è riuscita a mettere le mani sul cinque volte Pallone d’Oro, che ha così salutato il Real Madrid e l’anno prossimo giocherà in Italia.

Un’operazione che qualcuno ha definito un rischio per la Juventus, che oltre ai 105 milioni del cartellino, si prenderà l’onere di pagare Ronaldo all’incirca 30 milioni netti l’anno: a conti fatti, è stato calcolato che l’intera operazione costerà sui 400 milioni ai bianconeri.

Ma se è vero che queste cifre sono mostruose, è altrettanto vero, e anzi innegabile, che i soldi spesi per Cristiano Ronaldo non saranno certamente buttati via dalla finestra, e ovviamente non solo per quanto il portoghese dovrà dimostrare in campo.

Un’operazione del genere, infatti, porta con sé conseguenze economiche importanti per la Juventus, che da oggi, con ancora più riflettori puntati addosso, potrà espandere ulteriormente il suo bacino commerciale. Insomma, se la storia dell’investimento che “si ripaga con la sola vendita delle magliette” (no, quella non è proprio così) è sicuramente esagerato, non è esagerato dire che l’affare Ronaldo non si limita solo al campo.

Per esempio, basta vedere quello che è successo ai social network della Juventus negli ultimi giorni.

I bianconeri hanno guadagnato 1,4 milioni di followers in più su Instagram (dove ora sono a quota 11,5 milioni), 1,1 milioni su Twitter (dove gli account sono diversi per lingua) e 500.000 fan su Facebook (dove sono adesso 33 milioni).

Insomma, in un mondo sempre più connesso in cui i social network sono diventati parte integrante delle strategie commerciali delle società, un risultato decisamente positivo. Che dimostra, seppur a un livello minimo, come il calcio, oggi, si giochi anche e soprattutto fuori dal campo…

Related Posts

Il Lecce ha messo nel mirino tre attaccanti di culto

2019-08-14 13:41:52
delinquentidelpallone

18

Nicklas Bendtner potrebbe venire a giocare nella Serie C italiana

2019-08-09 09:21:57
delinquentidelpallone

18

Rino Gattuso potrebbe aver trovato una nuova squadra

2019-08-04 12:25:20
delinquentidelpallone

18

Radja Nainggolan potrebbe rimanere in Serie A

2019-07-25 09:52:47
delinquentidelpallone

18

Blaise Matuidi potrebbe essere un problema per Sarri

2019-07-24 20:03:28
delinquentidelpallone

18

Le 5 squadre in cui potrebbe andare Gareth Bale

2019-07-21 19:38:48
delinquentidelpallone

18

La strepitosa Coppa d’Africa di Ismaël Bennacer

2019-07-21 09:35:55
delinquentidelpallone

18