In Spagna nessuno vuole arrivare al quarto posto In Spagna nessuno vuole arrivare al quarto posto
Nella nostra Serie A la corsa al quarto posto, e di conseguenza anche agli altri piazzamenti in zona Europa League, è entrata clamorosamente nel... In Spagna nessuno vuole arrivare al quarto posto

Nella nostra Serie A la corsa al quarto posto, e di conseguenza anche agli altri piazzamenti in zona Europa League, è entrata clamorosamente nel vivo, e con i risultati dell’ultimo turno di campionato si è fatta ancora più entusiasmante.

Inter, Roma, Atalanta, Torino, Milan e Lazio si giocheranno nelle ultime quattro giornate due posti per la Champions League, con le deluse che dovranno “accontentarsi” della qualificazione in Europa League (diretta o tramite preliminari, dipenderà dall’esito della finale di Coppa Italia).

Anche in Spagna sta succedendo qualcosa di simile, con diverse squadre in lotta per il quarto posto alle spalle di Barcellona, Atletico e Real, e anche in Liga si potrebbe avere una bella sorpresa.

Però, almeno stando a quanto successo nell’ultimo turno, sembra che in Liga nessuno voglia arrivare al quarto posto.

Sono infatti rimaste in tre a contendersi il quarto posto che vale la qualificazione in Champions, a tre giornate dalla fine: l’Athletic Bilbao, attualmente a meno 5 dal quarto posto, avrebbe potuto rientrare in corsa per il finale, ma è stato bloccato sull’1-1 dall’Alaves.

Le altre tre squadre in lotta, invece (Getafe, Siviglia e Valencia) hanno tutte e tre clamorosamente perso nell’ultimo turno di campionato. Il Getafe è stato sconfitto 2-1 dalla Real Sociedad, il Valencia ha perso addirittura in casa con l’Eibar, mentre il Siviglia è caduto sul campo del Girona.

Così, a 270 minuti dal termine del campionato, la situazione vede Getafe e Siviglia a quota 55, e il Valencia più indietro, a quota 52. Questo il calendario delle ultime tre partite, squadra per squadra (in maiuscolo le partite in trasferta):

Getafe: Girona – BARCELLONA – Villarreal
Siviglia: Leganes – ATLETICO MADRID – Athletic Bilbao
Valencia: HUESCA – Alaves – VALLADOLID

In caso di arrivo a pari punti tra Getafe e Siviglia, i primi avrebbero lo scontro diretto a favore, avendoli vinti entrambi.

Il Valencia ha indubbiamente il calendario più semplice, ma deve sperare necessariamente in un doppio passo falso delle due davanti, e in più ha anche la semifinale di Europa League (e potrebbe qualificarsi per la Champions proprio vincendo l’altra coppa).

Getafe e Siviglia hanno una trasferta difficile a testa, ma considerando che Barcellona e Atletico sono ormai senza obiettivi, potrebbero riuscire comunque a strappare punti. Insomma, anche se probabilmente, a giudicare dai risultati dell’ultimo turno, sembra più una corsa ad eliminazione al contrario…