In Messico hanno un “piccolo” problema con le maglie delle squadre In Messico hanno un “piccolo” problema con le maglie delle squadre
Per i tifosi di calcio, in qualsiasi parte del mondo, la maglia della propria squadra è qualcosa di sacro e inviolabile. Ognuno di noi,... In Messico hanno un “piccolo” problema con le maglie delle squadre

Per i tifosi di calcio, in qualsiasi parte del mondo, la maglia della propria squadra è qualcosa di sacro e inviolabile.

Ognuno di noi, nel suo cuore, ha una maglia speciale, una maglia cui magari è affezionato per motivi storici o perché legata a una stagione particolare.

Ma ci sono anche tifosi che si affezionano ad alcune maglie per motivi più semplicemente estetici, visto che negli ultimi anni le maglie da calcio sono diventate sempre più degli oggetti di stile.

Ecco, molto probabilmente in Messico questa cosa non è possibile, o perlomeno è parecchio difficile, visto che molte squadre, in questa stagione, hanno ricoperto le loro maglie di sponsor e loghi in ogni dove.

Qualche squadra lo ha fatto con maggiore intensità, qualcuna con un po’ più di dignità; ma tra le squadre della Liga MX, quest’anno, si va da un minimo di due sponsor a un massimo di undici. Sì, avete capito bene, undici.

A detenere questo record piuttosto particolare è il Leon, che tra maglia, pantaloncini e calzettoni mette insieme appunto 11 sponsor.

Non è da meno il Club Tijuana, che mette insieme ben 9 sponsor, molti dei quali ammassati sul retro della maglietta.

E, come potete notare, tante squadre hanno degli sponsor anche sui calzettoni.

Questa invece la maglia del Puebla, con tantissimi sponsor appiccicati sulle maniche, soprattutto.

E chiudiamo, tanto per fare un altro esempio (ma, davvero, quasi tutte le maglie sono così) con le maglie del Santos Laguna, che perlomeno gli sponsor li mette quasi in fila, su due griglie.