In Lesotho-Tanzania c’è stata un’azione a dir poco surreale In Lesotho-Tanzania c’è stata un’azione a dir poco surreale
Tra i match che si stanno disputando in questi giorni in giro per il mondo ci sono anche quelli di qualificazione per la Coppa... In Lesotho-Tanzania c’è stata un’azione a dir poco surreale

Tra i match che si stanno disputando in questi giorni in giro per il mondo ci sono anche quelli di qualificazione per la Coppa d’Africa, manifestazione che si svolgerà nel 2019 in Camerun.

Uno degli incontri in programma oggi, appena terminato, era Lesotho-Tanzania, valevole per il gruppo L, dove al primo posto troviamo l’Uganda, già qualificata, mentre per la seconda posizione era ancora tutto da decidere.

Vincendo per 1-0 il Lesotho si è portato a 5 punti, a pari merito proprio con la Tanzania, ma attualmente al secondo posto in virtù dello scontro diretto favorevole.

In ogni caso non è sulla situazione di classifica del girone che ci vogliamo soffermare, bensì su una azione avvenuta al 20′ del primo tempo che ha del surreale, tante sono le cose assurde concentrate in pochi secondi.

Intanto ve la mostriamo, poiché qualsiasi descrizione non renderebbe giustizia alla meraviglia successa:

Difficile dire se sia più affascinante la serie incredibile di errori dei giocatori, il retropassaggio con sufficienza, i lisci tragicomici dei giocatori del Lesotho, in particolare l’ultimo davanti alla porta, dopo che la palla aveva colpito il palo, seguito dalla caduta rovinosa o le condizioni indecorose del terreno di gioco.

Guardate quante zolle si alzano ad ogni rimbalzo del pallone e ad ogni liscio, una cosa strepitosa.

Non male anche il gol vittoria dei padroni di casa, con esultanza della panchina annessa:

Non sappiamo cosa ci riserveranno le partite di serata ma, a sensazione, difficilmente vedremo qualcosa di più bello nella giornata odierna. Felici di essere smentiti…