In Everton-Liverpool sono successe parecchie cose In Everton-Liverpool sono successe parecchie cose
Si giocava oggi pomeriggio la prima partita della quinta giornata di Premier League, un derby tra due squadre al vertice, vale a dire Everton... In Everton-Liverpool sono successe parecchie cose

Si giocava oggi pomeriggio la prima partita della quinta giornata di Premier League, un derby tra due squadre al vertice, vale a dire Everton e Liverpool.

La squadra di Carlo Ancelotti è riuscita a rimanere imbattuta, e a mantenere i suoi 3 punti di vantaggio sui rivali cittadini; alla fine, a Goodison Park, il risultato è stato di 2-2, ma di emozioni ce ne sono state parecchie in più.

La partita era cominciata con il gol segnato da Mané dopo 3 minuti, e poco dopo l’Everton ha rischiato tantissimo.

Jordan Pickford, infatti, aveva steso Virgil van Dijk con un intervento che sarebbe stato quasi sicuramente da rigore e molto probabilmente anche da rosso, per la sua violenza. Ma, dopo VAR review, un fuorigioco millimetrico ha salvato l’Everton. Per il Liverpool, oltre al danno la beffa, visto che van Dijk ha dovuto anche lasciare il campo infortunato.

L’Everton ha pareggiato poi con Keane sugli sviluppi di un corner; nella ripresa Momo Salah ha trovato il 2-1, e il solito Calvert-Lewin, con un imperioso stacco di testa, ha segnato il gol del 2-2.

Negli ultimi minuti, poi, è successo veramente di tutto: rosso diretto a Richarlison al 90′ per un interventaccio su Thiago Alcantara e soprattutto gol annullato al Liverpool al 93′.

Henderson aveva trovato il gol vittoria, ma la rete è stata poi annullata dall’intervento del VAR che ha rivelato un fuorigioco davvero millimetrico.

I tifosi del Liverpool – ma anche molti osservatori neutrali – non l’hanno presa benissimo, visto che in Inghilterra questo tipo di utilizzo del VAR sembra non piacere molto…