In Europa, nessuno come Ruslan Malinovskyi In Europa, nessuno come Ruslan Malinovskyi
La stagione dell’Atalanta non smette di stupire, anche se forse, ormai, in un certo senso ci siamo tutti abituati alle gesta e ai record... In Europa, nessuno come Ruslan Malinovskyi

La stagione dell’Atalanta non smette di stupire, anche se forse, ormai, in un certo senso ci siamo tutti abituati alle gesta e ai record della squadra di Gian Piero Gasperini.

Anche oggi, i bergamaschi sono andati a raccogliere tre punti pesantissimi in ottica secondo posto sul campo del Parma, con una vittoria in rimonta per 2-1.

Aveva aperto le marcature proprio un ex atalantino come Dejan Kulusevski, con il gol dell’1-0 per i ducali, poi però ci ha pensato il solito Malinovskyi a pareggiare i conti con una punizione delle sue, e nel finale il Papu Gomez ha fissato il punteggio sul 2-1 per l’Atalanta.

Il gol dell’ucraino è un gol da record, per il momento.

Quello di oggi è stato infatti il quinto gol segnato da fuori area da Malinovskyi nel corso del 2020, e nessuno, nei principali campionati europei, ha segnato così tanto da questa distanza.

Un primato che mette in evidenza una caratteristica decisamente importante di un calciatore che, arrivato con ottime prospettive, è cresciuto tantissimo, e soprattutto nel periodo del post-lockdown, sfruttando anche l’assenza di Josip Ilicic, ha trovato tantissimo spazio e ha dato una mano importante all’Atalanta per raggiungere obiettivi e numeri mai visti nella storia della Dea.