I campionati da tenere d’occhio non sono mai abbastanza, ma grazie ad Internet e alle nuove tecnologie, si riesce a informarsi su quasi tutte...

I campionati da tenere d’occhio non sono mai abbastanza, ma grazie ad Internet e alle nuove tecnologie, si riesce a informarsi su quasi tutte le competizioni che si disputano sul globo terracqueo.

Oggi, in particolare, ci siamo imbattuti in una partita sudamericana che ha attirato la nostra attenzione in maniera abbastanza decisa.

Siamo in Cile, nel campionato di Primera Division iniziato solamente da qualche settimana: scorrendo i risultati dell’ultimo turno, ci siamo imbattuti in un pirotecnico 4-4 tra le squadre di Curico Unido e Union Espanola.

A quel punto abbiamo voluto capirci di più, e andando a scandagliare il web abbiamo notato che l’andamento della partita è stato abbastanza clamoroso.

Gli ospiti sono andati sul 20 dopo 10 minuti (e hanno segnato il gol del vantaggio dopo 1 solo minuto), poi i padroni di casa hanno accorciato le distanze prima di rimanere in 10 uomini. Al 76′, il gol della tripletta di Figueroa fissava il punteggio sull’1-4.

A questo punto, la partita sembra finita, no?

No, perché, dall’87esimo minuto fino all’ultimo minuto di recupero, i padroni di casa – in dieci, ricordiamolo – recuperano i tre gol di scarto e vanno, in maniera assolutamente imprevedibile e impronosticabile, a pareggiare i conti sul 4-4.

A quel punto, abbiamo deciso di guardare gli highlights del match, e abbiamo notato che più di qualche gol (il primo in particolare, ma anche l’ultimo quello del 4-4, su tutti) lascia aperta la porta del dubbio e del sospetto che forse potrebbe esserci qualcosa che non va, in questa partita.

Cosa ne pensate? È stata davvero solo un caso, questa rimonta incredibile, o anche a voi questa partita puzza parecchio?