Nel 2020, come sapete, è in programma l’Europeo che per questa edizione non avrà una sede fissa bensì sarà itinerante. Sono dodici in tutto...

Nel 2020, come sapete, è in programma l’Europeo che per questa edizione non avrà una sede fissa bensì sarà itinerante.

Sono dodici in tutto i paesi che ospiteranno la manifestazione, tra i quali anche l’Italia: allo stadio Olimpico di Roma si svolgerà la partita inaugurale del torneo, il 12 Giugno, e tre sfide dei quarti di finale.

In contemporanea negli USA stanno pensando di organizzare un proprio torneo, che dovrebbe chiamarsi Coppa delle Americhe e potrebbe coinvolgere 16 squadre, sulla falsariga della Copa America del Centenario svoltasi nel 2016.

Stando a quanto scrivono il New York Times ed altre autorevoli testate, sono già stati mandati gli inviti alle nazionali sudamericane e sarebbero stati garantiti anche parecchi soldi alle squadre partecipanti, e relative federazioni, con un premio di 11 milioni di dollari alla vincitrice.

Come ha specificato Carlos Cordeiro, presidente della federazione calcistica degli USA, si tratterebbe di un evento eccezionale e non a cadenza fissa, come invece è l’Europeo, anche se in caso di risposta molto positiva è molto probabile che possa essere riproposto nel corso degli anni.

Vedremo se questa sfida lanciata al calcio europeo si rivelerà proficua o meno in termini di ricavi e visibilità, noi intanto immaginiamo già un mese di partite senza soluzione di continuità e la cosa, sinceramente parlando, non ci dispiace affatto.