Il Vitoria giocherà tutte le partite di Europa League di mercoledì alle 16 Il Vitoria giocherà tutte le partite di Europa League di mercoledì alle 16
Oggi pomeriggio, a Montecarlo, è andato in scena il sorteggio della fase a gironi di Europa League, sicuramente meno atteso di quello di Champions... Il Vitoria giocherà tutte le partite di Europa League di mercoledì alle 16

Oggi pomeriggio, a Montecarlo, è andato in scena il sorteggio della fase a gironi di Europa League, sicuramente meno atteso di quello di Champions League, ma ugualmente affascinante per quelli come noi che non intendono perdersi nemmeno un minuto dell’altra coppa europea.

Per Roma e Lazio è stato un sorteggio in chiaroscuro: i giallorossi hanno pescato Borussia Moenchengladbach, Istanbul Basaksehir e gli austriaci del Wolfsberger, mentre la Lazio se la vedrà con Celtic, Rennes e Cluj.

C’è qualcuno, però, a cui il sorteggio è andato anche peggio.

Si tratta dei portoghesi del Vitoria Guimaraes, che, più che del girone (erano in quarta fascia e sono stati sorteggiati con Eintracht Francoforte, Arsenal e Standard Liegi) saranno costretti a giocare le loro partite casalinghe ad un orario improponibile.

Il Vitoria, infatti, giocherà tutte le sue partite in casa alle 15.50 locali (le 16.50 in Italia) di mercoledì, mentre tutto il resto dell’Europa League giocherà di giovedì. Il motivo è da ricercare nelle restrizioni geografiche e nella cosiddetta regola del “city clash” della UEFA, che impone che non si possano giocare partite nella stessa città, o a 50 km di distanza, nello stesso giorno e nella stessa fascia oraria.

Essendoci negli altri gironi anche Porto e Braga, che rientrano appunto in queste restrizioni, toccherà al Vitoria traslocare al mercoledì, e giocare così le sue partite in un orario e in un giorno insoliti per l’Europa League…