Il video emozionante dell’Argentina per il ritorno di Messi in Nazionale Il video emozionante dell’Argentina per il ritorno di Messi in Nazionale
Dopo la delusione dei Mondiali in Russia Leo Messi aveva deciso di dare l’addio alla Nazionale, anche se erano in molti a pensare che... Il video emozionante dell’Argentina per il ritorno di Messi in Nazionale

Dopo la delusione dei Mondiali in Russia Leo Messi aveva deciso di dare l’addio alla Nazionale, anche se erano in molti a pensare che non si trattasse di una scelta definitiva quanto più di una pausa.

In effetti così è stato, dal momento che la Pulce argentina è pronta a fare il suo ritorno con l’Albiceleste: il nuovo commissario tecnico Scaloni lo ha incluso nella rosa dei convocati per le due amichevoli contro Venezuela e Marocco.

Leo Messi sarà sicuramente della partita contro la Vinotinto, match che si disputerà questa sera alle ore 21, è l’attesa soprattutto in patria è a dir poco spasmodica.

In pieno stile sudamericano è stato anche realizzato un video per celebrare il ritorno della stella del Barcellona in Nazionale, un filmato emozionante e decisamente ben concepito.

Il video, dal titolo esemplificativo “10 Argentinos en 1”, celebra Leo Messi paragonandolo ad alcuni dei personaggi di spicco della storia argentina, non solo sportivi.

C’è un Argentino che ha la fede di Bergoglio e la velocità di Fangio. Si muove come Piazzolla e schiaccia come Ginobili, ti fa battere il cuore come Favaloro. È incredibile, no?

In area è Gardel, colpisce come Sabatini e se gli dai due metri ti lascia senza parole come Borges. Con la palla tra i piedi sembra volare, come una Pagani Zonda e quando ti affronta ti dipinge come un quadro di Quinquela.

Li avete contati tutti? Sono 10 argentini in 1. E c’è ancora gente che pensa venga da un altro pianeta? Ok, forse è così. Un pianeta di geni chiamato Argentina.

Questo venerdì Messi ritorna in Nazionale. Un genio che porta con sé le speranze di 50 milioni di Argentini. Non mancare“.

Un filmato da pelle d’oca, che fa capire quanto l’attesa per il ritorno di Messi in Nazionale abbia decisamente superato i livelli di guardia. Finalmente però questa attesa è finita.

Related Posts

La terza maglia 2017/18 del Milan sarà così

2017-07-16 08:47:06
delinquentidelpallone

1

Sandro Tovalieri, il Cobra di Pomezia

2016-03-13 10:26:49
delinquentidelpallone

1

Mario Jardel fermato all’aeroporto con 10 kg di merluzzo

2015-10-23 13:46:03
delinquentidelpallone

1

La furbata di David Luiz: che gol!

2017-01-31 20:23:27
delinquentidelpallone

1

Le frasi più belle di Carlo Mazzone

2015-03-19 10:03:27
delinquentidelpallone

1

Chi è Samu Castillejo

2018-08-14 08:15:59
delinquentidelpallone

1

10.000 posti vuoti all’Emirates, oggi.

2017-02-11 13:28:50
delinquentidelpallone

1