Il vero motivo del faccia a faccia Bonucci-Immobile in Lazio-Milan Il vero motivo del faccia a faccia Bonucci-Immobile in Lazio-Milan
Il risultato più fragoroso di giornata è stato sicuramente quello dell’Olimpico: dopo il pericolo di rinvio del match, la Lazio ha battuto per 4-1... Il vero motivo del faccia a faccia Bonucci-Immobile in Lazio-Milan

Il risultato più fragoroso di giornata è stato sicuramente quello dell’Olimpico: dopo il pericolo di rinvio del match, la Lazio ha battuto per 4-1 il Milan, che ora affronta il primo momento di difficoltà della sua stagione, proprio prima dell’esordio in Europa League.

Il grande protagonista di giornata è stato senza dubbio Ciro Immobile.

L’attaccante della Lazio ha segnato tre gol e fornito l’assist a Luis Alberto per il gol del 4-0, prima che Montolivo segnasse il gol della bandiera.

A fine gara, ha suscitato molta curiosità un siparietto che ha coinvolto il nuovo capitano del Milan, Leonardo Bonucci, e proprio Ciro Immobile.




In un primo momento, si era diffusa la voce che Bonucci fosse andato a “rimproverare” Immobile, colpevole di aver provato, quasi all’ultimo minuto, un pallonetto da centrocampo ai danni di Donnarumma, cosa vista come un’umiliazione non necessaria.

Ma, in queste ore, si è venuto a sapere che non è andata proprio così.

Secondo le ultime ricostruzioni, infatti, Bonucci – in un clima che comunque non si era scaldato più di tanto- avrebbe chiarito con Immobile un’altra situazione: pochi minuti prima, Kalinic aveva chiesto a gran voce un rigore in area laziale, e Immobile aveva reagito andando a muso duro contro il croato.

L’intervento di Bonucci sarebbe quindi avvenuto in difesa del compagno, per dire a Immobile di evitare di rivolgersi con aggressività nei confronti di un avversario.

Chissà se è andata davvero così…