Il Valencia si è qualificato per la semifinale di Coppa del Re in maniera rocambolesca Il Valencia si è qualificato per la semifinale di Coppa del Re in maniera rocambolesca
La serata di calcio internazionale è stata decisamente movimentata: oltre alla vittoria del Milan contro il Napoli nei quarti di finale di Coppa Italia,... Il Valencia si è qualificato per la semifinale di Coppa del Re in maniera rocambolesca

La serata di calcio internazionale è stata decisamente movimentata: oltre alla vittoria del Milan contro il Napoli nei quarti di finale di Coppa Italia, in Premier League è stata una serata importantissima per il futuro del campionato, con il Manchester City che è scivolato in casa del Newcastle e ora il Liverpool ha una grandissima chance per scappare a +7 domani.

Ma si giocava anche in Spagna, dove nella partita di ritorno dei quarti di finale tra Valencia e Getafe è successo l’imponderabile, qualcosa che raramente si vede su un campo di calcio e quando succede è sempre straordinario.

La gara di andata era finita con la vittoria del Getafe per 1-0, e il match di ritorno si era aperto proprio con il gol del Getafe dopo un solo minuto.

Il Valencia era chiamato quindi a segnare almeno tre gol, senza subirne, per qualificarsi alla semifinale.

Al 61′ Rodrigo Moreno Machado ha trovato il gol del momentaneo 1-1, ma poi il Valencia non è riuscito a trovare più la via della porta, almeno fino al minuto 92.

Quando è successa una vera e propria magia.

Lo stesso Rodrigo, infatti, ha segnato due gol nel giro di un minuto, al 92′ e al 93′,mandando in visibilio il Mestalla e permettendo al Valencia di vincere per 3-1 e portarsi a casa la qualificazione alla semifinale. Il Getafe, tra l’altro, aveva anche avuto una clamorosa occasione con Molina per chiudere il discorso qualificazione.

Questo il gol del 2-1.

Questo il gol del 3-1, quello della tripletta per Rodrigo e della qualificazione per il Valencia.

Tra l’altro, a fine partita è anche scoppiata una rissa abbastanza concitata, con i protagonisti che sono stati separati a fatica.

Entusiasmo travolgente sugli spalti del Mestalla.

Sì, certe cose possono succedere solo nel calcio, anche quelle più imponderabili.

Related Posts

Federico Bernardeschi è diventato un enigma per la Juventus

2019-09-21 12:34:45
delinquentidelpallone

18

Daniele De Rossi potrebbe saltare il Superclasico

2019-09-21 11:51:27
delinquentidelpallone

18

La maglia del Lipsia per la Champions League

2019-09-17 08:10:36
delinquentidelpallone

18

Il Norwich è nei guai per la partita contro il Manchester City

2019-09-14 00:33:26
delinquentidelpallone

18

Quest’anno a Perugia c’è parecchio entusiasmo

2019-09-09 08:51:08
delinquentidelpallone

18

Perché la Juventus giocherà molto spesso alle 15 quest’anno

2019-09-08 11:38:28
delinquentidelpallone

18