Il Tottenham quest’anno non è molto fortunato Il Tottenham quest’anno non è molto fortunato
Nella giornata di sabato, il Tottenham è sceso in campo in Premier League, ma ha confermato di vivere un momento non proprio brillantissimo, pareggiando... Il Tottenham quest’anno non è molto fortunato

Nella giornata di sabato, il Tottenham è sceso in campo in Premier League, ma ha confermato di vivere un momento non proprio brillantissimo, pareggiando per 1-1 in casa del Burnley.

Qualche giorno prima, gli Spurs erano stati eliminati anche dalla FA Cup, dopo l’eliminazione ai calci di rigore contro il Norwich (confermando una sorta di maledizione con i calci di rigore per Josè Mourinho).

Al momento il Tottenham si trova all’ottavo posto della classifica della Premier, a ben 7 punti dal quarto posto, e con la prospettiva di rimanere fuori dalle coppe nella prossima stagione.

L’ultima speranza stagionale potrebbe essere la Champions League, ma servirà un’impresa per ribaltare lo 0-1 casalingo dell’andata contro il Lipsia.

José Mourinho, però, dovrà fare i conti con un altro infortunio, l’ennesimo della stagione degli Spurs: il nuovo acquisto Steven Bergwijn ha infatti riportato una distorsione alla caviglia sinistra di significativa entità nel corso della partita contro il Burnley, e quindi dovrà stare fuori per un po’.

Quello dell’olandese è solo l’ultimo di una lunga serie di infortuni in questa stagione per la squadra londinese, che ora dovrà fare a meno di Kane, Son, Sissoko e Foyth, dopo che già nel resto della stagione c’erano stati parecchi infortuni.

Non proprio un gran momento per gli Spurs e per José Mourinho, con la fortuna che ha deciso di voltar loro le spalle.