Il tifoso più sfortunato (o più scemo) della storia del Manchester City Il tifoso più sfortunato (o più scemo) della storia del Manchester City
Immaginate la situazione. Siete allo stadio, e la vostra squadra si sta giocando il momento decisivo della stagione, ed è un momento drammatico, perché... Il tifoso più sfortunato (o più scemo) della storia del Manchester City

Immaginate la situazione.

Siete allo stadio, e la vostra squadra si sta giocando il momento decisivo della stagione, ed è un momento drammatico, perché quel gol che dovrebbe sbloccare la partita non ne vuole proprio sapere di arrivare.

Poi, quel gol arriva, come una liberazione, e arriva nel modo più bello ed emozionante possibile.

Un missile da fuori area del capitano, del giocatore più rappresentativo, un gol che farà il giro del mondo e che rimarrà nella storia della tua squadra del cuore, perché quasi sicuramente sarà il gol che consegnerà un titolo sudatissimo.

Ecco, immaginate tutto questo, e poi immaginate di esservelo perso, quel gol, perché proprio in quel momento avevate abbandonato il vostro posto allo stadio per uscire, per andare un attimo al bagno, per andare a comprare una birra o per Dio solo sa cosa.

È quello che è successo ieri sera a uno sfortunato – o scemo, perché non sappiamo per quale motivo stesse abbandonando il suo posto – tifoso del City, che come potete vedere dalle immagini si è perso il gol di Kompany, immortalato, spalle al campo, mentre sale le scale e prende la via dell’uscita.

Non sappiamo se avesse un’urgenza fisiologica, o se avesse deciso di tornare a casa in quel momento. Fatto sta che, guardando le immagini, quasi sicuramente avrà sentito il boato del pubblico nell’esatto istante in cui il tiro di Kompany si è infilato alle spalle di Schmeichel, e non avrà neppure fatto a tempo a girarsi per cercare di cogliere gli ultimi attimi del gol.

Vabbè, l’importante è che il City abbia vinto, no?