Lo avete fatto tutti, almeno una volta. Siete entrati in ricevitoria, avete scelto un buon numero di partite – presumibilmente andandole a pescare tra...

Lo avete fatto tutti, almeno una volta.

Siete entrati in ricevitoria, avete scelto un buon numero di partite – presumibilmente andandole a pescare tra i campionati più improbabili della Via Lattea – e avete fatto la vostra previsione.

Il risultato? Un lenzuolone lunghissimo, con decine di match, che vi ha fatto sognare almeno per qualche ora, per la precisione fino al terzo minuto di una delle partite, in cui una squadra armena a caso vi ha fatto saltare i sogni di gloria.

A qualcuno, però, il colpaccio ogni tanto riesce.

È successo, per esempio, a un tifoso (e socio) del Betis, di nome Agustin Doblado Delgado, che si è portato a casa circa 9.700 euro investendo la bellezza di 50 centesimi.

Ma il ragazzo lo ha fatto nel modo migliore possibile, quasi come in un sogno: chiudendo la sua scommessa proprio grazie alla vittoria della sua squadra del cuore.

Embed from Getty Images

Agustin aveva infatti giocato una scommessa da 50 centesimi, con 14 risultati da indovinare. Ha indovinato nel weekend i primi 13 risultati, gli mancava solamente la vittoria del suo Betis contro il Leganes nel posticipo di ieri sera. Prima della partita, come succede all’estero, l’agenzia di scommesse gli ha proposto di fare “cash out”, ovvero gli ha offerto circa metà della possibile vincita (4500 euro) per chiudere immediatamente la scommessa, senza aspettare il Betis e senza rischiare di perderla.

Ma il tifoso non ha accettato: ha visto quindi il Betis andare sul 2-0, per poi farsi rimontare sul 2-2. Avrà passato dei momenti terribili, ma poi all’83esimo minuto il rigore di Ruben Castro ha regalato i 3 punti al Betis.

E, soprattutto, 9773,10 euro.