Dopo essere stato eliminato in Champions dal Bayern di Monaco e aver perso in modo rovinoso la finale di Coppa del Re il Siviglia...

Dopo essere stato eliminato in Champions dal Bayern di Monaco e aver perso in modo rovinoso la finale di Coppa del Re il Siviglia sta attraversando un momento difficilissimo anche in campionato.

Di pochi giorni fa la notizia che il consiglio di amministrazione ha deciso di avvicendare al termine della stagione il direttore sportivo Oscar Arias, colui che aveva sostituito Monchi, mentre al tecnico Montella è stata concessa ancora fiducia.

Ieri però è arrivata un’altra sconfitta contro il Levante che mette a repentaglio addirittura il settimo posto, che vorrebbe dire l’esclusione dalle coppe europee per la prossima stagione. La sconfitta per 2-1 maturata ieri è solo l’ultimo di una serie di risultati negativi ottenuti da quando Montella ha preso il timone della squadra, all’epoca quinta in classifica a soli due punti di distanza dal Real Madrid.

Con quella di ieri sono 9 partite consecutive senza vittorie per il Siviglia, una striscia negativa che non accadeva dal 2001.

Ma non sono solo i risultati a preoccupare la dirigenza quanto le prestazioni sconfortanti della squadra, che spesso e volentieri sembra completamente in balia dell’avversario.

A tal proposito vi mostriamo un’azione della partita contro il Levante in cui gli uomini di Montella vengono letteralmente umiliati.

Stando alle ultime indiscrezioni la panchina dell’allenatore italiano sarebbe ora in serio pericolo, con i tifosi che non sono affatto contenti delle ultime prestazioni della loro squadra.

Vedremo se nelle prossime ore verrà presa qualche decisione in tal senso, fatto sta che il momento per il Siviglia è di quelli più neri e se non inverte subito la china potrebbe ritrovarsi senza coppe europee.