Il saluto della Juventus a Leonardo Bonucci Il saluto della Juventus a Leonardo Bonucci
Adesso è davvero ufficiale: Leonardo Bonucci è un giocatore del Milan, e la sua avventura con la Juventus, incredibilmente, si è conclusa con la... Il saluto della Juventus a Leonardo Bonucci

Adesso è davvero ufficiale: Leonardo Bonucci è un giocatore del Milan, e la sua avventura con la Juventus, incredibilmente, si è conclusa con la finale persa a Cardiff.

Dopo 7 anni in maglia bianconera, dunque, Bonucci ha deciso di cambiare aria: tanti i tifosi juventini che hanno espresso il loro disappunto, e tanti invece i tifosi milanisti letteralmente impazziti di gioia, anche per lo “scippo” fatto agli odiati rivali.

Bonucci non ha ancora parlato, e aspettiamo di sapere se rivelerà qualcosa in più sul motivo della sua scelta (anche se sembra difficile che possa dire davvero tutta la verità).

Nel frattempo, pochi minuti fa, la Juventus ha deciso di salutare, dai suoi canali web e social, il suo ormai ex giocatore.




Lo ha fatto con un comunicato stampa e con dei video di ringraziamento pubblicati sui diversi canali social della squadra, oltre al comunicato ufficiale più formale.

Queste le parole scelte dalla Juventus per salutare Bonucci.

Era una promessa, Leonardo Bonucci, quando nel 2010 è arrivato alla Juventus.

Un giovane di ottime speranze e sicuro avvenire, sul quale la Juventus aveva deciso di puntare per il suo futuro.

Proprio “Futuro” è stata la parola d’ordine che ha sempre legato la Signora a Leo: uno sguardo fisso sui traguardi da raggiungere, la voglia di farlo insieme, e di vivere esperienze straordinarie. E così è stato: in poco tempo Bonucci è diventato prima titolare, poi punto di riferimento, poi elemento cardine di una difesa che, negli anni, è salita al rango di una delle più forti del mondo.

E la Juve, dopo solo due anni dal suo arrivo, ha ricominciato vincere, per non smettere piùsei Scudetti, tre Coppe Italia e altrettante Supercoppe Italiane: tutti trofei alzati da Leonardo.

È sempre stato un punto di riferimento nei trionfi come nei momenti difficili, nelle fasi delicate come nelle grandi cavalcate. Leo ha gradualmente assunto anche il ruolo di guida, insieme agli altri giocatori più esperti della squadra, per i nuovi arrivati, per far capire loro cosa significasse avere il DNA Juve. Un DNA che lui conosce molto, molto bene, forte delle sue 319 presenze, nelle quali ha messo a segno 19 reti, proprio come il suo numero di maglia.

Ora ne indosserà un’altra, di maglia e nel salutarlo, non possiamo che fargli l’”in bocca al lupo” per il suo futuro, ringraziandolo per i sette, splendidi anni vissuti insieme.

E questo invece il video – abbastanza freddo, comunque – pubblicato dalla Juventus, che ha scatenato tantissimi commenti dei tifosi, non tutti ovviamente altrettanto entusiasti di salutare il loro ex numero 19…

Saluto | Leonardo Bonucci

Grazie di tutto, Leonardo Bonucci

Posted by Juventus on Freitag, 14. Juli 2017

Adesso è tutto ufficiale, ratificato dalle società: aspettiamo solo la presentazione ufficiale da parte del Milan e le ormai famosissime “cose formali“…

Related Posts

Parla Bonucci: ecco perché ha lasciato la Juve

2017-07-22 08:29:31
delinquentidelpallone

18

Una novità assoluta sulla maglia della Juventus

2017-07-20 07:19:55
delinquentidelpallone

18

I giocatori che hanno giocato per Inter, Juventus e Milan

2017-07-14 17:17:11
delinquentidelpallone

18

Tutti i brasiliani che hanno giocato nella Juventus

2017-07-13 19:47:17
delinquentidelpallone

18

I 5 motivi della sconfitta della Juventus

2017-06-04 08:31:23
delinquentidelpallone

18

La Juventus avrà la quarta maglia nella prossima stagione?

2017-05-24 17:04:53
delinquentidelpallone

18

10 cose che abbiamo imparato da Juventus-Barcellona

2017-04-20 18:50:14
delinquentidelpallone

18