Il punto sulla Serie C: la 4a giornata Il punto sulla Serie C: la 4a giornata
Siamo alla quarta giornata, le big di ogni girone hanno quasi tutte vinto, il campionato inizia ad avere le sue regine e i tifosi... Il punto sulla Serie C: la 4a giornata

Siamo alla quarta giornata, le big di ogni girone hanno quasi tutte vinto, il campionato inizia ad avere le sue regine e i tifosi stanno sempre più rispondendo presente agli appelli delle società.

Gli stadi, infatti, sono piano piano tornati a riempirsi e le trasferte libere, per quasi tutte le tifoserie, garantiscono un buon numero di supporters al seguito anche per le squadre che giocano fuori casa.

Siamo certi che senza il nostro punto della situazione la vostra settimana non abbia definitivamente inizio e per questo, puntuali come Filippo Inzaghi sotto porta, siamo tornati per raccontarvi tutto quello che è successo in questo week-end, fatto di vittorie sofferte, sconfitte brucianti e tanto, tantissimo altro.

Andiamo subito a scoprire cosa è successo nella quarta giornata di Serie C.




Girone A:Il girone del Nord ha visto materializzarsi, già Venerdì sera, due risultati a sorpresa. La Giana Erminio e l’Alessandria hanno perso, infatti, le loro gare, rispettivamente contro Cuneo e Livorno. La squadra di Gorgonzola non ha ancora vinto un match in quattro partite giocate ed il miracolo dello scorso anno sembra un lontano ricordo.

I Grigi, invece, sul neutro di Vercelli, sono stati schiantati da un Livorno arrembante, il quale in un solo tempo ha chiuso la pratica, legittimando la vittoria. La quarta giornata ha visto poi finalmente trionfare il Pisa, ai danni della ex capolista Viterbese, in una sfida tutt’altro che semplice per i nerazzurri.In testa alla classifica del girone troviamo un’altra nobile decaduta in cerca di riscatto: la Robur Siena guidata da Michele Mignani, ex difensore biaconero.

Carrarese, Cuneo e Olbia tengono il passo delle prime della classe, mentre l’Arezzo di Moscardelli è incappato in un’altra giornata no, perdendo punti e faccia al Garilli contro il Piacenza.

Girone B: Questa volta il big match di giornata si è giocato nel girone B di Serie C. La partita tra Bassano e Pordenone è stata, infatti, ricca di emozioni e goal, mettendo in luce pregi e difetti di entrambe le compagini. I Ramarri guidano la classifica ma sentono il fiato sul collo del Renate, vittorioso sul neutro di Forlì contro il Modena, e della Sambendettese, la quale ha espugnato Gubbio con una prestazione più che convincente.

Padova e Vicenza hanno pareggiato un derby infuocato, e il Vicenza si conferma in vetta, meta ambita anche da FeralpiSalò e Albinoleffe, vincenti ai danni di Fano e Santarcangelo. Triestina – SudTirol, altro interessante scontro di giornata, è terminato in parità, con gli alabardati ancora imbattuti in campionato.

Girone C: Catania, Trapani e Lecce non hanno tradito le aspettative, riuscendo a vincere le loro gare e portandosi tutte e tre a sette punti dopo quattro giornate di campionato. Le formazioni siciliane hanno vinto e convinto, battendo due avversari ostici, quali Virtus Francavilla e Juve Stabia.




Il Lecce, invece, non ha brillato nel match interno contro il Rende, vincendo la partita grazie ad un goal di Marco Mancosu, viziato da un sospetto fuorigioco. La sorpresa del girone per ora è rappresentata dal Monopoli, capolista solitaria e ancora mai sconfitta in campionato.

I biancoverdi stanno vivendo un sogno, se bomber Genchi non dovesse fermarsi, un piazzamento nei play off non sarebbe utopia.Anche il Catanzaro si candida ad essere una pretendente alla vittoria finale. I giallorossi hanno, infatti, battuto la matricola Bisceglie, sfoderando una prestazione di tutto rispetto. Reggina – Matera e Cosenza – Fidelis Andria, infine, sono terminate in parità, sul punteggio di uno a uno, lasciando l’amaro in bocca alle quattro contendenti.

Il campionato è veramente entrato nel vivo, tutti e tre i gironi sono super competitivie ricchi di sorprese, chissà che Robur Siena, Renate e Monopoli non continuino la loro cavalcata verso la storia, per scoprirlo non vi resta che seguire i match e leggerci,come sempre vi racconteremo tutto.

Approfondimento a cura di Andrea Sperti

Related Posts

Mondiali 2018: ecco le 8 teste di serie dei gironi

2017-10-16 21:55:50
delinquentidelpallone

18

Carlos França, dal Brasile ai gol (da antologia) in Serie D

2017-10-15 18:45:39
delinquentidelpallone

18

Ryan Babel è l’eroe di giornata

2017-10-13 19:19:20
pagolo

18

Il punto sulla Serie C: l’8a giornata

2017-10-10 14:36:53
delinquentidelpallone

18

Il calciatore più povero della Serie A

2017-10-08 08:37:44
delinquentidelpallone

18

Il punto sulla Serie C: la 7a giornata

2017-10-07 07:21:33
delinquentidelpallone

18

Il punto sulla Serie C: la 6a giornata

2017-10-03 14:03:38
delinquentidelpallone

18