Manca ancora una settimana alla fine delle trattative del calciomercato, e ci sono ancora diverse situazioni aperte che attendono di conoscere una soluzione. Una...

Manca ancora una settimana alla fine delle trattative del calciomercato, e ci sono ancora diverse situazioni aperte che attendono di conoscere una soluzione.

Una di queste situazioni – quella che viene monitorata con più attenzione – è quella relativa a Neymar, che a quanto pare potrebbe davvero lasciare il PSG, anche se nelle ultime settimane non ci sono stati passi in avanti significativi nelle trattative per il brasiliano.

Sono due le squadre che, numeri alla mano, possono accaparrarsi Neymar, per una cifra vicina ai 200 milioni di euro: Barcellona e Real Madrid.

Ma, almeno secondo quanto scrive il Mirror quest’oggi, il PSG avrebbe già pronto il sostituto di Neymar, o almeno avrebbe già deciso come investire una buona metà dei soldi che ricaverebbe dalla cessione del brasiliano diventato ormai scomodo a Parigi.

Secondo il quotidiano britannico, infatti, il PSG avrebbe puntato Wilfried Zaha del Crystal Palace, e sarebbe pronto a spendere per lui una cifra pari a 110 milioni di euro. L’ivoriano, classe 1992, è cresciuto nelle giovanili del Palace e lì è rimasto quasi sempre, tranne due brevi parentesi a Manchester United e Cardiff City: e con la maglia del Palace ha segnato 82 gol in 307 partite, un bottino non proprio invidiabile se paragonato alle cifre di Neymar.

A molti questa voce di mercato è sembrata un po’ troppo bislacca per essere vera: vedremo se sarà confermata o se rimarrà nell’aria come un rumor un po’ troppo ambizioso…