Il portiere dell’Irlanda U17 si è fatto espellere durante la lotteria dei rigori Il portiere dell’Irlanda U17 si è fatto espellere durante la lotteria dei rigori
Si stanno giocando, in questi giorni, i campionati Europei Under 17, una manifestazione che – immaginiamo – non sia proprio al centro dei vostri... Il portiere dell’Irlanda U17 si è fatto espellere durante la lotteria dei rigori

Si stanno giocando, in questi giorni, i campionati Europei Under 17, una manifestazione che – immaginiamo – non sia proprio al centro dei vostri pensieri.

Ecco, e invece, anche nei campionati Europei Under 17 possono succedere cose che mai avreste potuto immaginare, e che onestamente noi mai nemmeno avevamo visto.

Uno dei quarti di finale in programma oggi era quello tra Olanda e Repubblica di Irlanda, partita terminata sull’1-1, un punteggio che ha rinviato la decisione sul passaggio del turno alla lotteria dei calci di rigore.

E qui James Corcoran, il portiere della nazionale irlandese, è stato protagonista del curioso episodio: Corcoran, infatti, era stato ammonito durante i tempi regolamentari per perdita di tempo, e poi, durante la serie finale di calci di rigore, ha rimediato un altro cartellino giallo, finendo per essere espulso proprio mentre si stavano tirando i rigori decisivi.

Il motivo? Corcoran si stava muovendo troppo sulla linea prima della battuta dei rigori, e l’inflessibile direttore di gara ha deciso di ammonirlo e, conseguentemente, allontanarlo dal campo.

Qui le immagini dell’episodio, francamente sorprendente.

Il portiere irlandese ha lasciato, in lacrime, il posto a un suo compagno, che non è riuscito a opporsi nei restanti calci di rigore, e quindi l’Olanda ha potuto conquistare il posto in semifinale.

A fine partita una vecchia conoscenza del calcio europeo, Martin O’Neill, ha fatto sentire la sua voce, ritenendo che l’arbitro poteva forse evitare di estrarre il cartellino rosso.

Di sicuro, quando pensate di averle viste tutte, succede sempre qualcosa che proprio non avevate immaginato.