Per Antonio Conte non è decisamente un bel periodo. Il tecnico italiano è stato infatti coinvolto, nelle ultime settimane, in una polemica senza fine...

Per Antonio Conte non è decisamente un bel periodo.

Il tecnico italiano è stato infatti coinvolto, nelle ultime settimane, in una polemica senza fine con l’allenatore del Manchester United, Josè Mourinho.

I due se ne sono dette di tutti i colori (e forse abbiamo anche capito perché), ma adesso, finalmente, sono anche tornati a sedersi in panchina per il ritorno della Premier League.

Il Chelsea è stato bloccato sullo 0-0 dal Leicester a Stamford Bridge, con la squadra di Conte che non è riuscita nemmeno a sfruttare la superiorità numerica di cui ha potuto godere dal 68′ per l’espulsione di Chilwell (riuscito nell’impresa di prendere due cartellini gialli nel giro di cinque minuti).

E, per il Chelsea, è arrivata anche l’ufficialità di un vero e proprio record, non proprio positivo.

I Blues, infatti, nella loro storia, non avevano mai fatto registrare tre pareggi consecutivi: la striscia è cominciata il 6 gennaio con lo 0-0 in FA Cup contro il Norwich, è proseguita il 10 contro l’Arsenal in Carabao Cup e si è conclusa appunto oggi.

Il Chelsea ora potrebbe essere superato proprio dal Manchester United di Mourinho, domani: al momento le due squadre sono appaiate al secondo posto con 47 punti, con il City ormai in fuga.

E, con una vittoria, anche il Liverpool potrebbe agganciare a quota 47 la squadra di Conte.