Il primo turno natalizio della Premier League è cominciato, ieri sera, con un pirotecnico pareggio per 3-3 tra Arsenal e Liverpool. Un match decisamente...

Il primo turno natalizio della Premier League è cominciato, ieri sera, con un pirotecnico pareggio per 3-3 tra Arsenal e Liverpool.

Un match decisamente fuori dal comune, caratterizzato da emozioni a non finire e da un’altalena di reti ed errori difensivi che ha diviso gli spettatori tra entusiasti dei ritmi alti della Premier League e tra critici dei tanti e troppi passaggi a vuoti delle squadre in campo.

Una certezza, comunque, c’è: quando gioca il Liverpool, non c’è niente di scontato, e può succedere praticamente di tutto.

Ieri sera, infatti, la squadra di Klopp è andata in vantaggio per 2-0, e poi si è fatta rimontare, nella ripresa, nel giro di 5 minuti, per poi trovare il gol del definitivo 3-3 con Firmino.

Con la partita di ieri sera, inoltre, Jurgen Klopp ha confermato un record poco invidiabile: da quando è arrivato in Inghilterra – nell’ottobre del 2015 – il Liverpool è la squadra che ha sprecato più punti da situazione di vantaggio.

Sono 43, infatti, in questi due anni, i punti lasciati per strada dai Reds una volta andati in vantaggio (statistica riferita alle sole gare di campionato).

Un vero e proprio record europeo, che non sarà sicuramente sfuggito a chi segue con attenzione le vicende della squadra di Klopp.

L’allenatore tedesco è stato spesso criticato per la sua fase difensiva: tanto è bello, veloce e spettacolare il suo gioco offensivo, tanto è preoccupante il blackout che spesso le sue squadre devono affrontare.

Kloppo, però, è così: prendere o lasciare…