In questa giornata di Serie A, che ha visto diversi risultati a sorpresa – in attesa dei verdetti per l’assegnazione dello Scudetto stasera –...

In questa giornata di Serie A, che ha visto diversi risultati a sorpresa – in attesa dei verdetti per l’assegnazione dello Scudetto stasera – Atalanta e Milan hanno pareggiato per 1-1 nel match dell’Atleti Azzurri d’Italia.

La partita è stata abbastanza tesa, con tantissime ammonizioni e due espulsioni, e si è conclusa con un pareggio che tiene vive le speranze di Europa League per entrambe le squadre, anche se nessuna delle due è riuscita a fare lo scatto decisivo per il sesto posto.

Al gol dell’ex di Kessié, nella ripresa, ha risposto il solito Masiello, che ha riportato la partita in parità.

Adesso, Atalanta e Milan si giocheranno il sesto posto all’ultima giornata, con i rossoneri che affronteranno la Fiorentina e l’Atalanta che andrà a Cagliari.

Ma, al termine della partita di Bergamo è successo un piccolo episodio che fa capire il clima non proprio sereno intorno al Milan.

Gigio Donnarumma è andato, insieme ai suoi compagni, a salutare i tifosi del Milan nel settore ospiti dello stadio di Bergamo, e voleva regalare la maglia ai suoi tifosi, maglia che però è stata rifiutata e rispedita al mittente, con Donnarumma che è dovuto tornare, abbastanza deluso, negli spogliatoi con ancora la sua divisa tra le mani.

Forse, un segnale al portiere del Milan, dopo i due errori decisivi in finale di Coppa Italia, e anche quello di oggi, con Gigio non proprio impeccabile in occasione del gol del pareggio firmato da Masiello.

Di sicuro, non è proprio il miglior periodo possibile per il portiere del Milan…