Il piccolo incidente tra Alvaro Morata e i tifosi del Barcellona Il piccolo incidente tra Alvaro Morata e i tifosi del Barcellona
Quella di ieri non è stata una serata facile per il Chelsea di Antonio Conte, uscito con le ossa a pezzi dal match di... Il piccolo incidente tra Alvaro Morata e i tifosi del Barcellona

Quella di ieri non è stata una serata facile per il Chelsea di Antonio Conte, uscito con le ossa a pezzi dal match di ritorno in casa del Barcellona, che si è conquistato il pass per i quarti di finale di Champions League.

Dopo il pareggio della gara di andata, infatti, i Blues erano chiamati a un piccolo miracolo, ma in realtà ieri sera al Camp Nou non c’è mai stata partita, con il Barcellona che si è imposto per 3-0, dando l’impressione di avere il controllo totale sulla partita.

Ma se per il Chelsea è stata una partita difficile, per qualcun altro lo è stata ancora di più: stiamo parlando di Alvaro Morata, nello specifico.

L’attaccante spagnolo, infatti, è partito dalla panchina, lasciando il posto da titolare a Olivier Giroud, ed è entrato in campo con la situazione già pesantemente compromessa, a 20 minuti dalla fine del match.

Come se non bastasse, Morata, che è nato calcisticamente e ha vestito fino a poco tempo fa la maglia del Real Madrid, è stato anche preso in giro dai tifosi blaugrana.

Madridista hijo de p…” , questo il coro che si è alzato dagli spalti del Camp Nou all’indirizzo di Morata: che, come catturato dalle telecamere, ha sentito e reagito con un gesto non proprio da Lord.

Adesso toccherà alla UEFA valutare l’episodio e, eventualmente, decidere di squalificare Alvaro Morata per questa reazione.

Il ranking delle 8 qualificate ai quarti di finale di Champions League

Di sicuro, per lui la serata è stata ampiamente difficile, e questo gesto è la conferma del periodo di nervosismo vissuto dall’ex attaccante della Juventus.