Negli ultimi anni c’è stata un’attenzione sempre crescente nei confronti degli stadi, con molte società che si sono dotate, o stanno cercando di farlo,...

Negli ultimi anni c’è stata un’attenzione sempre crescente nei confronti degli stadi, con molte società che si sono dotate, o stanno cercando di farlo, di uno stadio di proprietà.

Le proprietà stanno cercando di rendere sempre più confortevoli gli impianti in modo che andare andare allo stadio non sia più solamente un modo per vedere la partita di calcio, che deve rimanere logicamente l’attrazione principale, ma sia un vero e proprio evento con la possibilità di godere di numerosi servizi e comfort.

In questa direzione si sta muovendo anche il Nantes, squadra francese attualmente al sesto posto in Ligue 1 e allenata da Ranieri, che ha programmato i lavori di ristrutturazione del proprio impianto storico, datato 1984.

Lo Stade de la Beaujoire a partire dal 2022, data prevista per la fine dei lavori, verrà trasformato nello “Yellow Park”, una struttura completamente rimodernata che si preannuncia un vero e proprio gioiello.

Guardate un po’ cosa dovrebbe saltar fuori:

Lo stadio dovrebbe avere la capacità di 40.000 posti a sedere, una copertura retraibile e uno schermo che coprirà l’intero perimetro dell’impianto.

Come detto se tutto andrà secondo le previsioni l’impianto sarà inaugurato nel 2022: non resta altro da fare che attendere i lavori, potrebbe davvero valerne la pena.