Pochi giorni fa la Roma ha annunciato ufficialmente l’arrivo del nuovo allenatore, che sarà il portoghese Paulo Fonseca. Ma, a quanto pare, la società...

Pochi giorni fa la Roma ha annunciato ufficialmente l’arrivo del nuovo allenatore, che sarà il portoghese Paulo Fonseca.

Ma, a quanto pare, la società giallorossa è destinata a non trovare pace, in queste settimane; nella giornata di ieri, infatti, si è diffusa sempre di più la voce relativa a un presunto addio di Francesco Totti, voce poi rafforzata da un tweet molto enigmatico da parte dell’ex numero 10.

In questo momento vengono dette e scritte tante parole, cercando di ipotizzare i miei pensieri e le mie scelte. A breve il mio punto di vista nella giusta sede…

Un messaggio che a molti ha fatto pensare a una possibile separazione tra Totti e la Roma, e che arriva dopo che a quanto pare la Roma gli aveva proposto il ruolo di direttore tecnico, ricevendo un rifiuto da parte di Totti.

I dubbi e le perplessità di Totti sono alla base del rifiuto: secondo lui, l’offerta della Roma sarebbe stata solo di facciata, visto che lui preferirebbe ricoprire un ruolo più importante e con maggiori responsabilità. Il nodo della discordia definitiva è stato appunto quello relativo alla scelta dell’allenatore e del direttore sportivo (che quasi sicuramente sarà Petrachi).

Se mi offrono il ruolo di direttore tecnico, perché non ho avuto voce in capitolo nella scelta di allenatore e DS?“, questo il pensiero alla base dei dubbi di Totti.

Il dubbio, ovviamente, non sta a significare che Totti non fosse convinto di Fonseca, ma è invece probabilmente relativo alla sua effettiva responsabilità e alla sua richiesta di maggior peso all’interno della dirigenza.

Ora, in attesa delle comunicazioni promesse, per i tifosi giallorossi, già feriti dall’addio di De Rossi, saranno giorni di tensione.